domenica , 20 Settembre 2020

Marsala, Francesca Trapani (LEGA): “l’attuale amministrazione ha fallito in molti settori. Occorre rinnovamento”

La Lega ha scelto il Prof. Giacomo Dugo come candidato a Sindaco per Marsala, volto già noto ai cittadini perché già assessore durante il mandato Carini. Nel 2015 era ad un passo dalla candidatura –supportato da Giulia Adamo- ma poco prima della presentazione delle liste si era ritirato, sostenendo invece Massimo Grillo. Oggi gli scenari politici si sono completamente ribaltati rispetto a cinque anni fa: l’On. Giulia Adamo si è schierata dalla parte del Prof. Giacomo Dugo, abbandonando quindi Massimo Grillo e la sua corsa per le amministrative. Verrà Salvini a Marsala? Se lo stanno chiedendo in molti e la risposta è si, probabilmente varcherà nuovamente il suolo della città ai primi di ottobre. Tra i banchi della Lega si respira un entusiasmo che sembra aver spazzato via il ricordo di quel 12 maggio 2015, data storica per Marsala, in cui il leader del Carroccio era venuto in città per tenere un comizio a Largo Zerilli. Un comizio che però non si tenne mai. Salvini non è mai sceso da quell’auto per l’apertura della campagna elettorale dell’allora candidato a Sindaco Vito Armato, commissario cittadino del Carroccio e oggi designato nella compagine assessoriale.
Chi sarà il prossimo Sindaco di Marsala? Da chi sarà composta la nuova giunta? Lo decideranno gli elettori il 4-5 ottobre prossimo.



Noi abbiamo intervistato Francesca Trapani, candidata al Consiglio comunale per la Lega e che appoggia il candidato sindaco Giacomo Dugo.

– Francesca Trapani, cosa ne pensa della candidatura del Prof. Dugo? 

Ritengo la candidatura del Professore Dugo a sindaco della Città di Marsala, il risultato di un incessante ed ottimo lavoro da parte del partito al quale mi onoro di appartenere, la Lega Sicilia per Salvini Premier. Il Professore Dugo non ha bisogno di presentazioni, nell’ambito della sua brillante esperienza professionale e della sua pregressa attività politica nella qualità di assessore comunale nella giunta Carini, ed ho avuto l’onore di conoscere da qualche mese anche nelle sue qualità di rapporti umani, sociali e personali. Persona solidale e vicina alle categorie più disagiate ed alle problematiche della Citta di Marsala, quale è l’Agricoltura, il Piano per la raccolta dei rifiuti, la Sanità, le Infrastrutture, il Turismo, ecc. E’ il nome giusto, al posto giusto ed al momento giusto.        

– Secondo lei come è stata amministrata la città in questi anni? 

L’attuale amministrazione comunale ha fallito in molti settori cardini per una buona gestione e vivibilità della Città, dai rifiuti, alle infrastrutture, ai trasporti, agli spazi pubblici, all’ambiente, al turismo, alla sanità, temi che si ripercuotono negativamente nel benessere dei cittadini.

– L’On. Adamo ha dichiarato che appoggerà la Lega. Che valore date a questo supporto? 

Sono certo che l’Onorevole Adamo è il valore aggiunto a questa bellissima squadra, per quello che ha fatto per il nostro territorio nelle varie esperienze della sua carriera politica. 

– Cosa si aspetta da queste elezioni amministrative? 

Una grande battaglia. Qualcuno dice che andremo al ballottaggio, io mi auguro invece che andremo oltre il ballottaggio. Arriveremo alla vittoria, sono convinta così, perché abbiamo tutte le carte in regola per giocarci la vittoria e tanto lavoro da fare per il bene della nostra città. Personalmente mi batterò per il sociale (istituzione di un sistema integrato di servizi per le famiglie disagiate e con disabilità), per una corretta gestione e vigilanza delle istituzioni (scolastiche) che fanno capo al Comune (tutela personale dipendente, manutenzione edifici assegnati, servizio di trasporti), per una gestione adeguata e sfruttamento sostenibile delle nostre bellezze naturali (Laguna dello Stagnone) e per tutte quelle tematiche che senza necessità di progetti milionari, possono essere in qualche modo sistemate e gestite nel migliore dei modi.

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

Vigilia di Nissa Marsala…

Ecco gli azzurri a disposizione per il 1° turno del campionato regionale di Eccellenza Girone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *