mercoledì , 17 Aprile 2024

Il Consiglio Comunale di Petrosino ha approvato, l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per il triennio 2022-2024

Grazie ad un lungo lavoro di realtà, attento e meticoloso, si è prodotto un bilancio che garantisce la sostenibilità finanziaria del Comune, permettendo di continuare a fornire servizi ai cittadini.

In un periodo di incertezza economica come quello attuale, è fondamentale adottare misure responsabili per garantire la stabilità e lo sviluppo del nostro territorio. Con questa approvazione, l’Amministrazione comunale ribadisce ancora una volta l’impegno verso la gestione oculata delle risorse pubbliche e verso il benessere della comunità petrosilena.

“L’approvazione dell’ipotesi di bilancio è un passaggio fondamentale nel percorso di risanamento che abbiamo intrapreso e continuiamo a portare avanti. La disastrosa situazione finanziaria che abbiamo ereditato richiede una politica seria e responsabile e su questi principi abbiamo costruito un documento previsionale che, da un lato garantisce i servizi essenziali, dall’altro lato mette un primo fondamentale mattone per la costruzione di una prospettiva di futuro sostenibile – dichiara il sindaco Giacomo Anastasi – Come detto in altre circostanze, questa drammatica situazione contabile deve essere anche un’opportunità per costruire una comunità sostenibile. Tanto lavoro va ancora fatto e questa è solo una tappa nel nostro percorso di risanamento. Ma siamo sempre più convinti – conclude il sindaco – che la comunità petrosilena ha la forza e l’entusiasmo per ricostruirsi e rinascere con responsabilità e nel rispetto della verità. Lo dobbiamo alla nostra storia e alle generazioni che verranno.”

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Enzo Tardia apre il suo studio al pubblico aderendo alla Trapani Gallery Night

Il 18 aprile si svolgerà nella città di Trapani, sulla costa occidentale della Sicilia, la …