sabato , 21 Maggio 2022

Favara, trascorrono due anni dalla scomparsa di Giuseppe Fallea. La ricostruzione

Era la giornata tra il 12 e il 13 Maggio di due anni fa, del 2020 quando a Favara, in provincia di Agrigento, si sono perse le tracce del Sign. Giuseppe Fallea.

L’anziano 84enne scomparve da Favara a bordo della sua utilitaria, una Chevrolet Matiz di colore grigio, targata DH2496GW che venne, poi, ritrovata il 22 Giugno nel territorio di Casteltermini, sempre in provincia di Agrigento grazie alla segnalazioni di un gruppo di giovani che si apprestavano a praticare motocross in una zona impervia di campagna.

L’auto e l’abitazione del Fallea, sono a tutt’oggi, al setaccio degli inquirenti e nonostante le incessanti ricerche effettuate dalle Forze dell’ordine, i vigili del fuoco, le guardie cinofile, i droni, i sommozzatori e l’intervento dei Ris di Messina non è ancora emerso nulla.

Le ultime indagini sono state effettuate dai Ris di Messina che hanno eseguito ulteriori rilievi nell’auto del Signor Fallea e nella sua abitazione con la speranza di trovare qualcosa che porti a una soluzione ma che, ad oggi, non hanno portato nessun esito.

Si spera che qualcosa possa smuoversi, ci stringiamo al dolore della famiglia e dei suoi cari che non riescono a darsi pace per questa improvvisa scomparsa.

A proposito di Vanessa Miceli

Vanessa Miceli, classe 1986. Giornalista pubblicista di Agrigento. Donna poliedrica, determinata, amante dei dettagli della vita sociale e del teatro. Indole militare, battagliera e onoratrice delle forze dell’ordine, con la divisa cucita sul cuore, ma, purtroppo, non nella vita quotidiana per mancata possibilità d’ingresso nell’arma dei Carabinieri, riveste con molto orgoglio un piccolo ruolo nell’Associazione Nazionale dei Carabinieri. Giornalista a 360° abbraccia con passione tutte le tematiche essenziali alla conoscenza della realtà che ci circonda. Dedita alla narrazione, con immenso fervore, alla cronaca nera, d’inchiesta, giudiziaria e soprattutto chiarificatrice, alla base della fonte, dei più delicati argomenti sui crimini e sulle vicende più ombrose lottando e sbattendo i pugni per il giusto, l’onesto, occupandosi, anche, di meticolose tematiche che toccano i militari servitori del “nostro” Stato, vicina e presente nel delicato compito di scrutare il linguaggio del corpo di qualsiasi persona e presente nel contrastare il maledetto fenomeno del femminicidio. Ha intervistato parecchi esponenti politici, militari e personaggi del mondo dello spettacolo. Donna dalla seria obiettività che utilizza un linguaggio lineare e comprensibile, con convinta lealtà nei confronti dei suoi lettori.

Vedi anche

MARSALA – IL SALUTO DELL’AMMINISTRAZIONE GRILLO AL “VESPA RAID DELLA PERLA NERA”

L’assessore al turismo Oreste Alagna, in rappresentanza dell’Amministrazione Grillo, ha stamani salutato i partecipanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.