sabato , 21 Maggio 2022

Vanessa Miceli

Vanessa Miceli, classe 1986. Giornalista pubblicista di Agrigento. Donna poliedrica, determinata, amante dei dettagli della vita sociale e del teatro. Indole militare, battagliera e onoratrice delle forze dell’ordine, con la divisa cucita sul cuore, ma, purtroppo, non nella vita quotidiana per mancata possibilità d’ingresso nell’arma dei Carabinieri, riveste con molto orgoglio un piccolo ruolo nell’Associazione Nazionale dei Carabinieri. Giornalista a 360° abbraccia con passione tutte le tematiche essenziali alla conoscenza della realtà che ci circonda. Dedita alla narrazione, con immenso fervore, alla cronaca nera, d’inchiesta, giudiziaria e soprattutto chiarificatrice, alla base della fonte, dei più delicati argomenti sui crimini e sulle vicende più ombrose lottando e sbattendo i pugni per il giusto, l’onesto, occupandosi, anche, di meticolose tematiche che toccano i militari servitori del “nostro” Stato, vicina e presente nel delicato compito di scrutare il linguaggio del corpo di qualsiasi persona e presente nel contrastare il maledetto fenomeno del femminicidio. Ha intervistato parecchi esponenti politici, militari e personaggi del mondo dello spettacolo. Donna dalla seria obiettività che utilizza un linguaggio lineare e comprensibile, con convinta lealtà nei confronti dei suoi lettori.

Peppino Impastato, 44 anni fa il suo assassinio e oggi anche l’anniversario della morte di Aldo Moro

«La mafia uccide. Il silenzio pure». Questa è una delle frasi di Peppino Impastato, giornalista, ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978 a Cinisi, in provincia di Palermo. Come tale faceva diverse inchieste. Tra le tante, la più importante è quella sulla strage di Alcamo Marina, dove persero la vita due carabinieri. Del …

Leggi tutto »

Rosario Livatino, il primo magistrato beatificato nella storia cattolica. Un anno fa la sua beatificazione

Era atteso nella statale che ogni mattina percorreva in auto dalla sua casa di Canicatti’, che quattro mesi fa la Regione Siciliana ha deciso di acquisire al proprio patrimonio, al tribunale di Agrigento. Aveva rifiutato la scorta e disse ai “picciotti” assassini di fargli salva la vita e come risposta ricevette …

Leggi tutto »

Favara, il caso poco chiaro di Via Bechelet. Durante la notte il mistero si infittisce. Antonia Volpe è stata uccisa

La donna non è morta di infarto ma è stata uccisa con un colpo di pistola. si indaga per omicidioNon è stata stroncata da un infarto ma uccisa con un colpo di pistola. Emerge un nuovo quanto decisivo elemento sulla tragedia familiare consumatasi nel tardo pomeriggio di ieri in via …

Leggi tutto »

Favara, anziana 83enne muore dopo aver rinvenuto il cadavere del figlio di 52 anni suicidatosi poco prima

E’ stato lanciato un allarme intorno alle ore 19 dove, alcuni vicini di casa, sono sobbalzati a seguito di un colpo di arma da fuoco. Ad uccidersi, un impiegato, Angelo Maria di 52 anni, mentre si trovava nella sua abitazione, con un revolver legalmente detenuta. La tragedia si è verificata …

Leggi tutto »

Favara, muore ventenne in un incidente stradale

Erano circa le 13.30 quando un ragazzo di appena venti anni Antonio Restivo di Favara, in provincia di Agrigento, è deceduto a seguito di un incidente stradale. Il giovane stava alla guida del suo veicolo, una fiat punto bianca, ed è deceduto sul colpo. L’incidente è avvenuto nella zona dello …

Leggi tutto »

La Federazione Nazionale dei Collegi dei Massofisioterapisti sarà presente al congresso regionale siciliano

La Federazione Nazionale dei Collegi dei Massofisioterapisti, storica associazione di categoria attiva dal 1980,sarà presente a Palermo con un Congresso regionale dai contenuti attuali e rilevanti. L’evento è previsto per sabato 2 aprile, con inizio ad ore 14.00 presso la sala congressi dell’Hotel Addaura di Mondello(PA).Il Presidente FNCM Donato Cavalluzzo …

Leggi tutto »

Ignazio Cutrò, testimone di giustizia bivonese, minacciato in diretta a “Mi manda rai3”

Nel corso della puntata andata in onda ieri, 27 Febbraio, nel programma televisivo di “Mi manda rai3” è stato lanciato un servizio sulla vicenda che riguarda Ignazio Cutrò, imprenditore e testimone di giustizia, la cui vita si è tessuta di minacce dopo la denuncia dei suoi estorsori. Denuncia conclusa con …

Leggi tutto »

Lampedusa, tunisino rientra illegalmente in Italia

La squadra mobile di Agrigento ha tratto in arresto un tunisino per essere rientrato illegalmente in Italia. Nonostante il decreto di respingimento, infatti, ha fatto rientro nel territorio nazionale prima dei tre anni dall’allontamento che era stato effettuato con accompagnamento alla frontiera. La Procura della Repubblica del Tribunale di Agrigento, in …

Leggi tutto »

Agrigento, “topi” di appartamento rubano gioielli. E’ maxi colpo

Nella frazione di Fontanelle una sessantacinquenne, che si era allontanata durante il pomeriggio per fare visita ad alcuni parenti, non è riuscita a rientrare in casa. Al momento del rientro, presso la sua abitazione, la donna non ha potuto avere accesso al suo appartamento ed ha allertato la polizia e un …

Leggi tutto »