sabato , 31 Luglio 2021

Marsala, l’inaugurazione di Viale Piave e la presentazione degli eventi per l’estate

Una giornata importante quella del 20 luglio per la città di Marsala. Lo storico Viale Piave, nel cuore del Parco Archeologico, è stato riaperto. Un lungo percorso pedonale che collega la piazza antistante al Cine Impero, di fronte piazza della Vittoria, con il Circolo Canottieri. La riapertura del lungo viale è avvenuta dopo oltre 20 anni, con molti cittadini che si sono ritrovati di fronte al cancello in metallo per assistere al taglio del nastro da parte del Sindaco di Marsala Massimo Grillo, l’assessore comunale Arturo Galfano, l’Assessore regionale Alberto Samona’ che ha siglato un Protocollo d’intesa con la direttrice del parco, Annamaria PArrinello, per la libera fruizione del Viale.

Conclusa la cerimonia e la lunga passeggiata che si è conclusa nella punta estrema del viale, il Sindaco di Marsala e la giunta si sono diretti al Bastione San Francesco, a Villa Cavallotti, per la presentazione del calendario degli eventi dell’estate marsalese. Oltre al Sindaco c’era anche l’assessore Antonella Coppola e Oreste Alagna che hanno parlato di un lavoro svolto in piena sinergia, con l’obiettivo di soddisfare tutte le esigenze del territorio. L’evento di punta dell’estate marsalese è indubbiamente il concerto di Francesco De Gregori che si terrà il 31 agosto in Piazza Della Vittoria ma ci sono anche in programmazione eventi per i quartieri e le contrade, dove per la prima volta è stato dato spazio al progetto “Marsala Village”. Ci sarà poi “Il mare colore dei libri”, un’importante costola del festival editoriale che si svolge ogni anno a Palermo e che vedrà protagonisti numerosi autori ed editori. Non mancheranno gli spazi musicali come “A Scurata” a Salina Genna, ormai evento di punta per l’estate marsalese, il Cinema sotto le stelle e molto altro.

Intanto fioccano le prime polemiche sul web. Non tanto per la presentazione del calendario o per la tipologia degli eventi presentati ma per l’impossibilità di molti nel poter leggere il calendario. Cittadini, ex consiglieri comunali stanno lamentando sui social il problema. In tanti, infatti, stanno scrivendo sulla pagina del Comune di Marsala e sui propri profili social che non è possibile comprendere il testo riportato sulla locandina “Marsala Estate 2021”. Dalla pagina facebook dell’amministrazione comunale hanno risposto ai cittadini, spiegato che per comprendere il testo è opportuno seguire il link indicato dove è riportato l’intero programma e che quella apparsa in rete –da molti ritenuta illeggibile- è unicamente l’immagine del manifesto. Sempre sulla pagina del comune di Marsala, a seguito delle richieste dei vari utenti, è stato specificato che bisogna scaricare il file dal link evidenziato e che non era possibile inserire un’immagine con tre mesi di programmazione in un social.

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

Evade dagli arresti domiciliari: scoperto dalla Polizia di Stato a bordo di un treno regionale in Provincia di Trapani

La Polizia Ferroviaria di Trapani durante un servizio di vigilanza a bordo di un treno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *