martedì , 28 Giugno 2022

Convivere con il Coronavirus: la solitudine

Ognuno ha la sua solitudine. Non parlo dello stare soli, ma del sentirsi soli, anche lo psicologo la prova.

“Uno stress legato alla distanza interna percepita verso le altre persone con un successivo desiderio di sviluppare relazioni personali e significative”

Gli interventi, come volontario, è valutare , formarsi, fare rete. Sicuramente, una depressione nella solitudine, dove miro a lavorare. Sul malessere da un lato , la bellezza e le risorse dall’altro vediamo come in famiglia.

Cerco di fare l’avvocato del diavolo ( come tutti i liberi professionisti) con domande e capire se sta dicendo il vero o se , con il linguaggio del corpo, le sue argomentazioni sono da stress o dicono la verità.

Come ho più volte suggerito: osserviamo.

La dominanza viene espressa attraverso ostentazione che si manifesta nella postura nel movimento (camminare a grandi passi), l’espressione del volto, nella vocalizzazione.

La sottomissione si manifesta attraverso le grida, la fuga,il voltare le spalle, le smorfie.

La riappacificazione è segnalata dal distoglimento dello sguardo, dal rannicchiarsi o piegarsi.

La fuga si manifesta propriamente attraverso l’allontanamento , oppure nascondersi,coprirsi il volto , strisciare vicino al muro molte volte, i piccoli, piangendo.
Forse mi ripeto ma osservate, non solo guardate.

Il sesso e l’età si riconoscono attraverso l’aspetto esteriore da alcuni aspetti cinesici e acustici.; il comportamento motorio e posturale e attraverso segnalazioni chimiche.

Da buon analista, sono osservazioni rivolte anche agli animali domestici, osservate bene.

Lo psicologo (o analista) riconosce le proprie debolezze ; si muove su binari diversi,spesso opposti rispetto ad altri professionisti e, deve fare i conti con il rischio di isolarsi.

La mia esperienza con la PNL aiuta molto ad osservare il comportamento fisiognomico delle altre persone ,o miei interlocutori, e aiuta anche molto i miei allievi o, lettori.

Non è possibile immaginare quanto sarà grande e lunga questa emergenza Coronavirus quindi, dobbiamo essere preparati ad affrontarla.

L’epidemia , seguendo le direttive intelligenti poste dal nostro Ministro, seguiamole ma cerchiamo di essere noi stessi…analisti.. e verso i nostri cari.

Vi ricordo la mia disponibilità, anche telefonica, con Trileggo, dove sono i mie riferimenti.

Dott.aluca Mannone

A proposito di Anton Luca Mannone

Docente e formatore di Pnl Esperto in Strategie risorse umane Psicologo e analisi comportamentale Sociologo

Vedi anche

Star Cycling Lab ben figura durante tutto il week end

Star Cycling Lab protagonista durante tutto il week end senza però cogliere nessun podio!  Il …