lunedì , 24 Febbraio 2020

Caronia: “Regione prevenga dipendenza da smartphone fra i bambini

“La diffusione pervasiva delle nuove tecnologie, degli smartphone e dei social network – afferma la Caronia – ha aperto sicuramente nuove opportunità e possibilità per tutte le fasce di popolazione e di età. Ma come per ogni nuovo strumento tecnologico sono necessarie conoscenze e competenze, soprattutto fra i più giovani, che riducano il rischio di creare dipendenze patologiche, un fenomeno che invece sembra sempre più prendere piede con tanti giovani e giovanissimi che sembrano perennemente immersi nei propri smartphone ma scollegati dalla società.Come genitori prima ancora che come amministratori e legislatori abbiamo il diritto/dovere di dotarci e dotare le nostre scuole di strumenti utili ad un pensiero critico, un utilizzo sano e cosciente della comunicazione e dei suoi canali social.”

Questo il senso degli emendamenti al disegno di legge per la promozione della cultura e del pensiero computazionale nelle scuole, proposti da Marianna Caronia e dal gruppo della Lega all’ARS.

Prevenire e contrastare i fenomeni delle nuove dipendenze legate all’utilizzo e all’abuso delle nuove tecnologie e favorire stili di vita sani anche in relazione al rapporto con i social network e i nuovi media.


A proposito di Nicola Donato

Ho nutrito la passione del giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

A Birgi, su disposizione del Ministero, si intersificano i controlli

A fronte delle molteplici segnalazioni allarmistiche sul rischio di contagio del Coronavirus, che si stanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *