lunedì , 24 Febbraio 2020

Fratelli d’Italia si costituisce a San Vito Lo Capo

Siamo felici di comunicare la costituzione del Circolo territoriale di Fratelli d’Italia di San Vito lo Capo, realtà politica cittadina che si propone come presidio dei valori fondanti della destra Italiana con particolare attenzione alle tematiche strettamente riguardanti il nostro territorio.

Così come Fratelli d’Italia fa a livello nazionale, anche a San Vito ci spenderemo a difesa dell’identità culturale, del senso di appartenenza alla nostra amata terra e in sostegno della famiglia e delle politiche sociali.

Già da subito stiamo registrando numerose adesioni grazie alle quali siamo certi di raggiungere, entro breve, l’obiettivo che ci siamo prefissati ossia quello di edificare una casa per coloro che si rivedono nei nostri valori e per tutti quelli che, nel campo del centro destra, sono alla ricerca di una valida rappresentanza a San Vito lo Capo.

Rivolgendo ai militanti i migliori auguri di buon lavoro, colgo, infine, l’occasione per ringraziare della guida e della vicinanza l’On. Carolina VARCHI e il Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia AVV. Maurizio MICELI.” così dichiara Antonio Froiio, Presidente del neocostituito circolo di Fratelli d’Italia di San Vito Lo Capo.

E’ evidente come il progetto politico di Fratelli d’Italia continui a mietere consensi e consenta l’aggregazione delle migliori forze sul territorio, Antonio Froiio, ci tengo a dirlo, è sanvitese di adozione ma manifesta un attaccamento viscerale per la nostra terra.” – queste le parole del portavoce provinciale Avv. Maurizio Miceli – “San Vito Lo Capo, in particolare, è un comune strategico per la Provincia di Trapani, rappresenta una delle mete turistiche più apprezzate d’Italia e i nodi da sciogliere nella gestione di questo “patrimonio” naturale sono imponenti, dall’offerta turistica alle infrastrutture strategiche, come il porto, per questo Fratelli d’Italia contribuirà, anche grazie all’intervento delle istituzioni regionali e nazionali a favorirne lo sviluppo.”

A proposito di Nicola Donato

Ho nutrito la passione del giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Marsala sconfitto di misura. Aumenta l’incubo retrocessione

Marsala – Troina 0-1. Nonostante le defezioni in casa azzurra, mancavano due pilastri del centrocampo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *