venerdì , 14 Giugno 2024

L’artista Enzo Tardia apre nuovamente il suo studio al pubblico presentando la mostra “Piccole ma preziose”

Nel contesto del secondo appuntamento della rassegna d’arte Trapani Gallery Night, sabato 18 maggio 2024, dalle ore 18.00 alle ore 22.00, l’artista Enzo Tardia apre nuovamente il suo studio al pubblico eagli amici, presentando la mostra “Piccole ma preziose”, con le Opere di Enzo Tardia e Ignazio Mazzeo.

Ospite d’eccezione sarà il critico d’arte Tanino Bonifacio che alle ore 19.00 e alle ore 21.00 terrà un dialogo con il pubblico insieme alla giornalista Martina Emanuela Palermo.

La mostra realizzata con opere di piccolo formato è stata concepita per fare dialogare creativamente due artisti che nella loro pittura esprimono linguaggi poetici diversi.

Il critico d’arte Tanino Bonifacio così descrive brevemente le poetiche dei due pittori: Le razionali geometrie pittoriche di Enzo Tardia sono luoghi labirintici, sono strade, paesaggi incantati dentro cui viaggiare e sostare per scoprire universi simbolici sorprendenti pieni di Stupore e Meraviglia.

La pittura di Ignazio Mazzeo è popolata da “oggetti” ed elementi iconografici puramente onirici che creano un mondo parallelo cromatico, psicologico ed esistenziale. Un “Neo-Surrealismo” nel quale il gioco all’immaginazione senza confini, è l’essenza della sua pittura.

Una mostra da vedere e da vivere con il sentimento della meraviglia per respirare attimi di bellezza.

A proposito di Redazione

Il giornale si pone l’obiettivo di raccontare con assoluta trasparenza, un volto inedito della Sicilia; profumi, colori ma anche sfumature e ombre non ancora nitide di una terra in continuo mutamento. Esperti del settore che, attraverso le loro rubriche, racconteranno in modo inedito ed esclusivo una terra piena di risorse ma troppo spesso dimenticata. TriLEGGO vuole rappresentare un punto di riferimento unico per i visitatori del tempo che vorrebbero riportare nella loro mente i profumi e gli odori di una terra a tratti dimenticata. Ci occupiamo, inoltre, di fatti di attualità, cronaca, politica e sport senza sentirci fonte di informazione ma strumento dell’informazione. “Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura”, Pasolini.

Vedi anche

Una marsalese al G7 di Puglia 2024

Un po’ di marsala anche al G7 di oggi. E’ la marsalese Barbara Maria classe …