domenica , 21 Luglio 2024

CEDE SOSTANZE STUPEFACENTI, NOTATO DALLA POLIZIA DI STATO, VIENE ARRESTATO PER DETENZIONE A FINI DI SPACCIO

Nel corso dei servizi serali di controllo del territorio, gli agenti delle Volanti della Questura di Catania, transitando per piazza Maravigna, hanno notato due persone mentre effettuavano uno scambio sospetto. Alla vista degli agenti si sono dati alla fuga in direzioni diverse.

Uno di questi è stato inseguito sino al Cortile Fuochisti dove, dopo aver tentato di aprire la porta di un’abitazione, è stato fermato dai poliziotti.

Identificato quale 22enne pregiudicato, di nazionalità romena, è stato sottoposto a perquisizione personale che ha consentito di rinvenire una banconota da 20 euro notata, peraltro, dai poliziotti nella fase dello scambio.

Considerate le circostanze gli agenti hanno ritenuto opportuno effettuare una perquisizione presso l’abitazione nella quale l’uomo aveva tentato di entrare. Il controllo ha consentito di rinvenire un sacchetto contenente della sostanza stupefacente, del tipo marijuana, per un peso totale lordo di 130 grammi, un altro sacchetto contenente 43 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso totale lordo di 43 grammi, un bilancino elettronico di precisione, materiale di confezionamento e la somma in contanti di 120 euro. Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Al termine delle attività di rito, il giovane è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Dopo aver informato il Pubblico Ministero di turno, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

“Il mare colore dei libri”: tutti gli incontri

Dal 26 al 28 luglio San Pietro ospiterà il Festival che promuove l’editoria contemporanea E’ …