lunedì , 15 Aprile 2024

Presentazione del Progetto: “Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici”

Il 21 Dicembre alle ore 17:30 si terrà presso i locali della Direzione Didattica Quinto Circolo “On. Francesco De Vita, diretta dalla Dirigente prof.sa Vita D’Amico, la presentazione del progetto: “Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici”.

La  scuola, nel mese di Novembre aveva lanciato l’iniziativa rivolta a genitori, cittadini, associazioni ed istituzioni al fine di arricchire la biblioteca scolastica con l’obiettivo di aprirla al quartiere ed alla città.

In questi mesi sono stati tanti coloro i quali hanno aderito all’iniziativa e grazie alle donazioni  oggi la nostra biblioteca può contare su una buona dotazione di libri.

Il 21 dicembre  rivolgiamo un invito alla cittadinanza ed un ulteriore appello a sostegno della nostra iniziativa. In questa occasione, chi vorrà potrà portare uno o più libri da donare alla biblioteca.

La biblioteca oltre che di libri si arricchisce anche di nuovi allestimenti. Grazie alla generosa collaborazione con le famiglie del territorio, saranno realizzati dei nuovi arredi per una migliore funzionalità della struttura.

Per celebrare questo importante momento avrà luogo la presentazione del romanzo “D’Amore e di rabbia” alla presenza dell’autrice Giusy Sciacca.

Il V Circolo considera la lettura parte fondante del processo educativo e ha eletto la biblioteca diffusa come suo cuore pulsante: presso ogni Plesso la biblioteca ha spazi dedicati e funzionali, luoghi ricchi di stimoli, dove la ricerca della conoscenza si fonde con il piacere, l’immaginazione, la fantasia.

Vi aspettiamo numerosi!

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Risparmio idrico: ordinanza della sindaca Toscano per un uso razionale dell’acqua

In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche, che sta colpendo la Sicilia e molte …