mercoledì , 29 Maggio 2024

L’EX SINDACO DI GIROLAMO LANCIA L’ALLARME SULLO STATO DEGLI SCUOLABUS COMUNALI

Egregio direttore, alcuni genitori negli ultimissimi giorni di scuola mi hanno inviato un breve video e delle foto che evidenziano lo stato di estrema precarietà e vetustita’ in cui versano gli scuolabus. Inoltre quasi tutti non hanno superato la revisione e quindi quale sicurezza hanno potuto garantire? A questo fatto increscioso, bisogna aggiungere che questa amministrazione avrebbe potuto comprare tre mezzi nuovi, visto il finanziamento che avevamo lasciato. Si può giustificare il non arrivo dei mezzi nei mesi caldi del Covid quando anche le industrie erano chiuse, ma non certo negli anni successivi. Perché questo disinteresse verso un servizio essenziale e soprattutto a scapito dei piccoli? È vero la scuola è finita, ma i genitori sono molto preoccupati che il nuovo anno scolastico possa iniziare con gli stessi scuolabus che anche se superassero un’eventuale revisione, resterebbero sempre vetusti, mettendo a rischio l’incolumità dei piccoli. Naturalmente i genitori sperano di essere smentiti e che a settembre ci siano tutti scuolabus nuovi, non solo i tre che dovrebbero essere in servizio da anni, ma anche altri al posto di quelli non più idonei. Se così non fosse, tanti mi riferiscono che anche facendo enormi sacrifici, cercheranno di accompagnare loro i bambini per non far correre rischi con questi scuolabus. Grazie per l’attenzione. Grazie anche da parte dei piccoli e dei loro genitori. Alberto Di Girolamo

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Colpisce al capo giovane donna rubandole il cellulare. 43enne ragusano denunciato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Ragusa Principale hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria iblea per rapina aggravata …