lunedì , 24 Giugno 2024

IMMIGRAZIONE CLANDESTINA: PRESUNTO SCAFISTA FERMATO DALLA POLIZIA DI STATO

Aveva condotto un gommone con a bordo altri 26 migranti sulle coste di Marettimo, il presunto scafista sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, lo scorso 31 maggio, dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani.

L’uomo, trentacinquenne di nazionalità tunisina, il 30 aprile 2023, aveva guidato il natante nei pressi delle coste dell’isola, dove lo scafo era andato poi in avaria e soccorso dai militari della Guardia di Finanza.

Gli operatori della Polizia di Stato, al termine di un complesso lavoro di escussione dei migranti ospitati sull’imbarcazione, nonché attraverso l’esame dei telefoni cellulari in uso ad alcuni stranieri, hanno raccolto gravi elementi indiziari a carico del conduttore del gommone.

Il presunto scafista è stato così sottoposto a fermo, con l’accusa di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina ed è finito in carcere.

La misura è stata poi convalidata dal Giudice per le Indagini Preliminari di Trapani, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Proseguono le indagini per acquisire ulteriori elementi.      

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

La prima fiera dello sport e del benessere organizzata in provincia di Trapani, denominata “Erice & Wellness”, si chiude  con un grandissimo trionfo dei marsalesi

Nel caldo pomeriggio di domenica, presso il centro sportivo Clomy Club di Casa Santa Erice, …