sabato , 13 Luglio 2024

Ternullo (FI): “Attenzione per Sicilia e Lampedusa. L’obiettivo è regolamentare l’immigrazione”

ROMA, 19/04/2024: “Se non si mette ordine ai vari

strumenti giuridici attraverso i quali è possibile arrivare e restare legalmente in Italia, anche l’integrazione degli immigrati diventa difficile. L’obiettivo del decreto Cutro è proprio quello di regolamentare l’immigrazione, distinguendo tra

quella legale e quella illegale”. Lo ha detto in Aula la

senatrice di Forza Italia, Daniela Ternullo, intervenendo in discussione generale sul dl Cutro a Palazzo Madama.

“Lo fa attraverso una serie di interventi come il

potenziamento delle attività di contrasto ai flussi migratori illegali e all’azione dei criminali, l’inasprimento delle pene, una precisa programmazione triennale delle quote di stranieri da accogliere in Italia per lavori subordinati, la semplificazione delle procedure per avviare contratti tra aziende e lavoratori. Alcune di queste disposizioni – conclude Ternullo – interessano la

mia Sicilia, in particolare Lampedusa, dove sarà possibile attivare postazioni della Croce rossa e del 118. Lampedusa meriterebbe il premio Nobel per la pace per essersi fatta carico, in oltre trent’ anni, di accogliere in maniera straordinaria e generosa migliaia di uomini e donne che sono arrivati sulle sue coste. Con questo decreto il governo di

centrodestra dimostra, tra le altre cose, di voler seriamente intervenire per rendere dignitosa e davvero umana l’accoglienza

in un’isola martoriata da troppi anni di arrivi incondizionati”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …