sabato , 26 Novembre 2022

Enzo Tardia e l’arte dell’equilibrio in mostra a Marsala

“Scritture, equilibri” è il titolo della mostra personale di Enzo Tardia, artista siciliano, riconosciuto a livello nazionale e internazionale, che ritorna ad esporre a Marsala dopo ben 39 anni dalla sua prima personale. Le tele sono collocate all’interno della Sala G. Cavaretta dell’Ente Mostra di Pittura Contemporanea Citta di Marsala, in piazza Carmine. La mostra, a cura di Aldo Gerbino, è stata organizzata e voluta dal Rotary Club Marsala. Le opere di Tardia seguono un percorso che parte dalla tela, fino ad arrivare a strutture solide che diventano poi delle vere e proprie sezioni modulari.

Un futurismo dal retrogusto anni ’70 che mette al centro di tutto la geometria, i colori fluo, le linee, i labirinti che si rincorrono in uno spazio infinito e senza tempo. I dipinti di Tardia vanno osservati attentamente e capiti fino in fondo perché oltre la geometria e i colori ci sono storie di esseri umani, racconti di vita che pulsano come battiti cardiaci. L’opera “Covid-19”, realizzata nel 2020, attraverso le sue geometrie pulsanti e luminose, racconta la pandemia: uno sguardo impotente dell’uomo di fronte alla morte e i segnali di vita in un mare in tempesta. Un dipinto che trasuda morte e vita, forza e rassegnazione di fronte al mondo in disarmo.

Gli artisti non amano raccontare le proprie opere, non lo fanno mai. In realtà non sono neppure tenuti a farlo. Quello è un compito che spetta esclusivamente all’osservatore. Spetta ad altri farlo, o quanto meno provarci. E’ vero, non è facile interpretare un’opera di un’artista, comprenderne il senso o il momento esatto in cui l’ha realizzata, lo stato d’animo e ciò che lo ha spinto a scegliere un colore rispetto che un altro. Sono fasi di un processo creativo che in linea di massima rimangono custodite all’interno delle botteghe, o nelle corazze emotive in cui ogni pennello riesce ad affondare dolorosamente nelle arterie dell’anima, per poi macchiare la tela bianca. Ma neppure l’artista, come spesso accade, riesce a spiegare le proprie opere. In fondo, il bello dell’arte è proprio questo!

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

PODISMO – A.S.D. PODISTICA SALEMITANA: ANNATA STRAORDINARIA PER IGNAZIO CARUCCIO

L’A.S.D Podistica Salemitana del presidente Alberto Caradonna è ormai presente dal 2011 nel mondo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *