sabato , 21 Maggio 2022

ARRESTANO ROSARIO SCALIA. DEVE SCONTARE 20 ANNI DI CARCERE PER L’OMICIDIO LOMBARDO

I Carabinieri della Stazione di Partanna e i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Trapani hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, nei confronti di SCALIA Rosario imprenditore edile pregiudicato.

Lo Scalia è stato arrestato e condotto in carcere in quanto deve espiare la pena di 19 anni e 11 mesi di reclusione per aver partecipato, in concorso con altri soggetti, all’omicidio di Lombardo Salvatore avvenuto la sera del 21 maggio 2009, aggravato dall’aver commesso il fatto al fine di agevolare l’associazione mafiosa Cosa Nostra.

La vittima era stata attinta da 2 colpi di arma da fuoco cal. 12 mentre era all’interno del bar Smart Cafè sito a Partanna.

Per tale delitto finirono in carcere più soggetti tra mandante ed esecutori. I magistrati, concordando con le risultanze investigative degli inquirenti, hanno stabilito, dopo tre gradi di giudizio, che Scalia abbia avuto il compito di informare il mandante dell’omicidio sui precisi spostamenti della vittima in modo da consentire ai killer di porre in essere la loro cruenta azione delittuosa. L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Termini Imerese (PA).

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

MARSALA – IL SALUTO DELL’AMMINISTRAZIONE GRILLO AL “VESPA RAID DELLA PERLA NERA”

L’assessore al turismo Oreste Alagna, in rappresentanza dell’Amministrazione Grillo, ha stamani salutato i partecipanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.