martedì , 7 Aprile 2020

Dalla terra alla terra: “l’Amministrazione ha sempre dimostrato una notevole sensibilità a questo tema”

“Dalla terra alla terra” è il nome del convegno che si è tenuto venerdì 18 febbraio a Marsala, al complesso monumentale San Pietro. Tanti i presenti che hanno colto l’occasione per visitare anche “La Casa delle Farfalle”, posizionata a San Pietro, ammirando la bellezza di centinaia di insetti e fiori rari all’interno della microoasi, con animali fantastici, dalle ali coloratissime che svolazzano liberamente sopra la testa dei visitatori o sulle numerosissime piante profumate. Successivamente alcuni visitatori si sono accomodati all’interno della sala adiacente alla serra in legno per assistere anche al convegno.

Sono stati trattati temi come la gestione, criticità, sostenibilità della frazione organica dei rifiuti. “L’Amministrazione ha sempre dimostrato una notevole sensibilità a questo tema”, ha detto Simona Pecorella nel corso del suo intervento introduttivo. Il tema centrale del convegno è stato quello dei rifiuti organici, legato ad un altro problema, ovvero la carenza degli impianti. Dalla terra alla terra è un nome che vuole ricordare il rapporto che gli antenati avevano con la madre terra, quando rispettavano i cicli naturali e non chiedevano di più rispetto a quanto riuscivano a produrre, evitando di portarla al collasso. Gli antenati avevano un rapporto simbiotico, naturale con la terra e l’organico che producevano ritornava su quella stessa terra che regalava loro la materia prima. Oggi invece non è più così e il 40% dei rifiuti organici non si riesce a gestire in modo corretto e la grande macchina dello smaltimento va in tilt. Il rischio è che dietro a questo grande sistema si possano nascondere interessi occulti perché da un lato c’è l’interesse verso la raccolta differenziata e dall’altro, invece, c’è il grande problema degli impianti.

L’incontro è stato inaugurato dai saluti del Sindaco di Marsala Dott. Alberto Di Girolamo che ha sottolineato quanto il problema dei rifiuti sia ostico e nella maggior parte dei casi, attribuibile alla criminalità. Il Sindaco è riuscito a strappare un sorriso ai presenti in sala dicendo in merito al tanto discusso tema del coronavirus che in questi giorni sta facendo molto discutere e alla luce del poco numero di presenze ha commentato: “ci sono poche persone, meglio così, evitiamo di prenderci il coronavirus!”. Il sarcasmo è stato colto da tutti e applaudito. Di Girolamo ha sottolineato inoltre che l’esasperazione di questo virus sta ammorbando l’intera nazione, creando paura ed esasperazione e ha invitato tutti ad essere più moderati.

Gli altri relatori dell’incontro sono stati: il Vicesindaco Agostino Licari, Assessore all’ambiente che ha parlato di Marsala e l’emergenza organico; Tommaso Castronovo, Coordinatore Sicilia Munnizza Free e ha affrontato il tema degli Impianti Rifiuti in Sicilia: dall’emergenza all’autosufficienza; Davide Piccione di Libera Marsala ha parlato di Sporco Business; Vincenzo Novara di SRR Trapani Nord della funzione della SRR nella pianificazione e gestione degli impianti; Salvo Cocina, Dirigente Dipartimento Acqua e Rifuti Regione Sicilia ha parlato di Impianti pubblici: lo stato dell’arte; Francesco Grupposo, Vicepresidente Comitato NO Gassificatore di Calatafimi Segesta ha parlato dei punti critici e delle ombre sugli impianti di Gallitello; On.Carmelo Miceli ha parlato dell’interrogazione parlamentare sulla questione Rifiuti Gallitelo e l’On. Fausto Raciti ha parlato del ruolo della politica nella gestione dei rifiuti.

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

Emergenza Coronavirus: controlli serrati della Polizia di Stato

Numerosissimi i “controlli su strada” effettuati dalla Polizia di Stato in provincia di Trapani per …