venerdì , 14 Giugno 2024

Fognatura zona litorale sud. Raggiunta l’intesa con l’Impresa esecutrice dei lavori per accelerare gli allacciamenti alla rete

Incontro decisivo stamani a Palazzo Municipale riguardo alla fognatura della zona lidi, nel versante sud di Marsala. L’Impresa Mico-Impregemi, il direttore dei lavori, il Rup e il collaudatore sono stati convocati dall’Amministrazione Grillo per definire le azioni volte a rendere operativa la rete fognante che, ad oltre un anno di distanza dal completamento dei lavori, non è ancora entrata in funzione. Lo scorso giugno, infatti, si sono dovute sospendere le autorizzazioni agli allacci che i residenti avevano richiesto a seguito di apposito Avviso pubblicato dal Comune. E ciò, in considerazione del fatto che in sede di collaudo e presa in consegna della rete fognaria è stata riscontrata presenza d’acqua nella condotta. Nel corso della riunione, presenti dirigenti e tecnici comunali – l’assessore I. Gerardi era impegnato in Prefettura, su delega del sindaco, per l’emergenza idrica – il vicesindaco Giacomo Tumbarello ha prioritariamente sottolineato il grave danno che si sta arrecando alla città, e alla zona sud in particolare, per la mancata attivazione della rete fognaria. Ed ha aggiunto: “Oggi occorre trovare immediata soluzione e consentire al più presto gli allacciamenti ai residenti. Abbiamo sollecitato diverse volte la definizione della questione che è prettamente tecnica e, a tal fine, ciascuno dei professionisti interessati ha oggi la responsabilità di trovare un punto d’incontro risolutivo”. L’Amministrazione Grillo, nel corso dell’odierna riunione ha voluto così ascoltare le parti in causa, a cominciare dal direttore dei lavori e la stessa Impresa di Mussomeli, rispettivamente rappresentati dall’ing. Silvano Crosazzo e dal geom. Giuseppe Mingoia. E un’intesa è stata raggiunta. I pozzetti in cui è stata riscontrata la presenza di infiltrazioni d’acqua saranno sottoposti a videoispezioni con apposita strumentazione a cura dell’Impresa Mico-Impregemi: il tratto di rete interessata è di circa un chilometro. Ma la notizia ancora più importante è che la restante fognatura potrà essere sottoposta alla procedura di collaudo, accelerando così sulla funzionalità dell’intera rete che – a cronoprogramma rispettato – dovrebbe entrare in esercizio entro giugno, consentendo al contempo gli allacciamenti dei residenti nella zona lidi sud. L’opera, per un investimento complessivo di poco superiore a 3 milioni e 500 mila euro, è costituita da collettori fognari che interessano la SP 84 e la via Vecchia Mazara, nonché da sei impianti di sollevamento e una stazione di pompaggio principale posta in prossimità della zona “Fortino”. L’impianto convoglia le acque reflue raccolte dalla rete fino alla stazione di pompaggio di contrada Casabianca che, da qui, confluiscono nell’impianto di depurazione di contrada San Silvestro.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Una marsalese al G7 di Puglia 2024

Un po’ di marsala anche al G7 di oggi. E’ la marsalese Barbara Maria classe …