mercoledì , 17 Aprile 2024

LA POLIZIA DI STATO ATTIVA L’AGENDA PRIORITARIA PER RILASCIO PASSAPORTI

Anche presso la Questura di Trapani è stata istituita l’AGENDA PRIORITARIA da utilizzare per le richieste urgenti di rilascio passaporti.

L’AGENDA PRIORITARIA, che si affianca all’Agenda ordinaria, è visibile sulla piattaforma “passaportonline.poliziadistato.it” e consentirà di richiedere un appuntamento nel breve periodo per quei cittadini residenti nella provincia che hanno necessità di partire nei successivi 30 gg. e non hanno trovato una data utile per presentare la relativa istanza, collegandosi all’Agenda ordinaria.

In tal modo, sarà dunque possibile fissare un appuntamento in Questura per ottenere il passaporto entro 30 giorni, per viaggi connessi a documentati motivi di lavoro, studio, turismo, sanità.

Verrà visualizzato un pop-up informativo ove il cittadino troverà gli appuntamenti messi a disposizione per le successive 2 settimane e, fissata la data in urgenza, stamperà un modulo attestante la priorità, da firmare e consegnare all’ufficio passaporti, insieme alla documentazione comprovante la data del viaggio.

Qualora non venisse trovato un appuntamento disponibile con L’AGENDA PRIORITARIA e tuttavia vi è la necessità di avere il passaporto entro 15 giorni, l’utente sarà indirizzato su un’ulteriore finestra di dialogo che gli consentirà di scaricare un modulo di autocertificazione nel quale dichiarare le impellenti motivazioni che giustificano l’urgenza del passaporto, da stampare ed esibire allo sportello passaporti.

In quest’ultimo caso non verrà fissato un appuntamento con una data certa, ma l’utente potrà presentarsi in Questura in qualsiasi giorno dal lunedì al venerdì nelle ore di apertura antimeridiane, dove verrà verificata la documentazione attestante la priorità e la richiesta verrà trattata in base all’esigenza rappresentata.

Si consiglia agli utenti di consultare frequentemente l’agenda online in quanto la stessa viene periodicamente implementata di nuove disponibilità di appuntamenti.

Infine, si ricorda che, l’art. 20 del Decreto Legge 13 giugno 2023 n. 69 ha introdotto una importante modifica alla legge 21 novembre 1967 n. 1185 recante “Norme sui passaporti”, con riguardo al rilascio del passaporto ai genitori di figli minori. A seguito di tale modifica, per il rilascio del passaporto a favore di un genitore di figlio minore non è più necessario il consenso dell’altro genitore, viceversa il passaporto non potrà essere rilasciato nel caso in cui a carico del richiedente sia stato emesso un provvedimento inibitorio da parte dell’autorità giudiziaria. Tale provvedimento, che impedisce al genitore destinatario di ottenere il passaporto, può essere emesso dal giudice a domanda dell’altro genitore o del pubblico ministero, nei casi in cui vi sia concreto e attuale pericolo che questi possa sottrarsi all’adempimento dei propri obblighi dei confronti dei figli. La modifica, di fatto, determina una semplificazione del procedimento di rilascio del passaporto o della carta d’identità valida per l’espatrio a favore dei genitori di figli minori. Resta ferma invece la necessità del consenso di entrambi i genitori per il rilascio del passaporto al figlio minorenne.

Il personale dell’Ufficio Passaporti è a disposizione per ulteriori informazioni e/o chiarimenti.

Questura Trapani – Ufficio Passaporti:

Giornate e orari ricevimento pubblico

GiornoMattinaPomeriggio
Lunedì09.00-13.0014.30-16.30 per consegna passaporti
Martedì09.00-13.00
Mercoledì09.00-12.00 per ricezione istanze e consegna passaporti14.30-16.30 per ricezione istanze
Giovedì09.00-13.00
Venerdì09.00-13.00
Sabato////
Domenica////

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Enzo Tardia apre il suo studio al pubblico aderendo alla Trapani Gallery Night

Il 18 aprile si svolgerà nella città di Trapani, sulla costa occidentale della Sicilia, la …