martedì , 23 Luglio 2024

Anche l’artista trapanese Enzo Tardia alla mostra d’arte contemporanea “Generazioni a confronto” a Castelfranco Veneto

Sabato 9 Settembre 2023 alle ore: 18.00, sarà inaugurata nella Galleria del Teatro Accademico di
Castelfranco Veneto (TV), la mostra d’arte contemporanea “GENERAZIONI A CONFRONTO”- Tra
passato, presente e futuro. Ci sarà la presentazione della mostra a cura di Mauro Fantinato.

L’obiettivo della mostra, consiste, nell’evidenziare la diffusione della ricerca artistica dagli anni 60 del
secolo scorso ai nostri giorni nell’ambito dell’arte Concreta, Cinetica e Programmata di alcuni maestri
del 900 e artisti contemporanei di differenti generazioni, mediante un nutrito percorso espositivo
che inizia con le opere dei maestri: Bruno Munari, Piero Brombin, Sara Campesan, Franco
Costalonga, Antonio Niero, Piero Risari e si conclude con le opere del Gruppo C.O.N.V.I.D.(acronimo
di Confrontare Opere Necessita Visione Informazione Dibattito) creato dall’artista padovano Roberto
Sgarbossa e formato da: Carmen Carriero, Nadia Costantini, Guglielmo Costanzo, Renato De Santi,
Carlo Didonè, Ivano Fabbri, Federica Fontolan, Yumiko Kimura, Piera Legnaghi, Milena Rigolli, Luisa
Russo, Jun Sato, Roberto Sgarbossa, Claudio Sivini, Enzo Tardia. Il gruppo, intende testimoniare e
dimostrare, che artisti di differenti generazioni, sono impegnati nella ricerca visiva iniziata dai
maestri del 900 sperimentando nelle loro opere differenti tecniche e materiali.

A proposito di Redazione

Il giornale si pone l’obiettivo di raccontare con assoluta trasparenza, un volto inedito della Sicilia; profumi, colori ma anche sfumature e ombre non ancora nitide di una terra in continuo mutamento. Esperti del settore che, attraverso le loro rubriche, racconteranno in modo inedito ed esclusivo una terra piena di risorse ma troppo spesso dimenticata. TriLEGGO vuole rappresentare un punto di riferimento unico per i visitatori del tempo che vorrebbero riportare nella loro mente i profumi e gli odori di una terra a tratti dimenticata. Ci occupiamo, inoltre, di fatti di attualità, cronaca, politica e sport senza sentirci fonte di informazione ma strumento dell’informazione. “Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura”, Pasolini.

Vedi anche

Rifiuti date alle fiamme. Condanna pesante per un marsalese colto in flagranza di reato dalla Polizia Municipale

Un anno e cinque mesi di reclusione. È la condanna subita da un 65enne marsalese …