lunedì , 24 Giugno 2024

CALCIO ESTIVO MARSALESE, PROVIAMO A FARE CHIAREZZA

In questo articolo vogliamo provare a spiegare, attraverso le notizie che abbiamo raccolto, cosa è successo a Marsala nei nei giorni che hanno preceduto il termine ultimo per la presentazione della domanda di ripescaggio nel campionato di promozione.

In data 17 luglio la società del Petrosino 1969, recentemente retrocessa ai play out nel campionato di prima categoria, ha comunicato di aver fatto richiesta ed ottenuto dalla FIGC il cambio di sede e denominazione sociale, da Petrosino ad Atletico Marsala. Inoltre a questo comunicato ne doveva seguire un altro in cui dovevano essere ufficializzati i nomi del nuovo organigramma societario. Sembra che, anche grazie all’interessamento di un gruppo di tifosi, il timoniere di questa società doveva essere un imprenditore non residente nella provincia di Trapani, già in passato nel mondo del calcio siciliano.

Questa trattativa, di cui noi non conosciamo i contenuti, però sembra abbia avuto un inizio incoraggiante, ma nei giorni successivi un brusco arresto. A quel punto il proprietario dell’ex Petrosino 1969 non ha potuto che prendere atto dello sfumare di questo progetto e rinunciare alla presentazione della domanda di ripescaggio, la squadra verrà comunque iscritta regolarmente al campionato di prima categoria.

Domanda di ripescaggio che invece ha presentato il Marsala F.C.. La società del presidente Sardone ha, infatti, presentato nei tempi previsti la dovuta documentazione unitamente ad un bonifico di circa 8500 €. Ottenere il ripescaggio è una missione difficilissima ma non impossibile. Le note dolenti sono quelle di essere retrocessi direttamente e di non aver potuto garantire alla FIGC uno stadio che dia accesso al pubblico, ciò rappresenta uno dei punti richiesti dalla Federazione. Lo stadio, infatti, dalle ultime indiscrezioni sembra poter ritornare ad essere agibile ma a porte chiuse, quando, per avere in graduatoria un punteggio più alto occorreva disporre di un impianto con agibilità anche degli spalti. L’unico punto a favore è quello che la FC Marsala rappresenta una città con più di 50mila abitanti e questo le garantisce nella graduatoria di incamerare 8 punti.

Le squadre che hanno prodotto domanda di ripescaggio dalla prima categoria alla promozione sono sette: Città di Galati Mamertino, Nuova Azzurra Barcellona, Nicosia, Città di Casteldaccia, Marsala, Misterbianco Calcio e Aci E Galatea e i posti liberi oscillano da 3 a 5 a quanto pare. Staremo a vedere.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

La prima fiera dello sport e del benessere organizzata in provincia di Trapani, denominata “Erice & Wellness”, si chiude  con un grandissimo trionfo dei marsalesi

Nel caldo pomeriggio di domenica, presso il centro sportivo Clomy Club di Casa Santa Erice, …