lunedì , 15 Aprile 2024

Esce sconfitta dal PalaBellina la GesanCom Fly Volley Marsala

Esce sconfitta dal PalaBellina la GesanCom Fly Volley Marsala nel match, valido per la
nona giornata del Campionato serie B1 di Volley Femminile, contro la P2P Baronissi Salerno
grazie ai parziali 18/25, 17/25 e 13/25. Uno 0-3, inaspettato alla vigilia del confronto, che
nella sua dura realtà conferma la durezza e l’equilibrio di questo affascinante campionato. La
sfida ha visto da un lato una Fly Volley a cui non è riuscito nulla ed una Baronissi che reagisce
bene alla sconfitta casalinga del turno precedente acquisendo tre punti importantissimi in
vista delle due soste che la attendono.
Sono stati tre set quasi in fotocopia con le ospiti che hanno approfittato degli errori
delle lilibetane riuscendo a creare quel gap di alcuni punti che poi le padrone di casa non
sono mai riuscite a recuperare. Una partita dai troppi errori a cui bisogna dare immediato
rimedio visti i risultati delle squadre che inseguono il Team marsalese per non perdere ciò
che di buono le libellule biancoazzurre sono riuscite a costruire sino ad oggi. Nel girone di
andata per la GesanCom Fly Volley Marsala non sono più previste soste ed è il momento di
fare quadrato per raggiungere l’obiettivo prefissato dalla società, quella tranquilla salvezza
che ad oggi sembra ancora lontana nella consapevolezza che si dovranno sudare la
proverbiali sette camicie con convinzione e tenacia per provare a farlo.
Tabellino:
GesanCom Fly Volley Marsala: Caserta 7, Scirè 7, Fabbo 0, Pirrone 6, Li Muli 4, Gasparroni 2,
Modena (L), De Marco 0, Franceschini 0, Orto 0, Antico ne, De Vita ne. Allenatore: Gaspare
Viselli.
P2P Baronissi Salerno: Liguori 8, Salvestrini 16, Marchesano 3, Andeng 10, Alikaj 11,
Simoncini 0, Vianello (L), Sanguigni 3, Napolitano 0, Fanella 0, Stiaffini ne. Allenatore: Ivan
Castillo.
Arbitri: Sig Gabriele Barbieri di Padova e Sig. Andrea Lobrace di Padova.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

NUOVO PSI: NEL CENTRO STORICO DI MARSALA, C’E’ UNA STRADA CHE E’ ANCORA UNA TRAZZERA. LA VIA FRAZZITTA

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del Nuovo PSI Rosario Lunetto. …