mercoledì , 14 Aprile 2021

LA GIUNTA GRILLO HA ESITATO POSITIVAMENTE IL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

“ Con grande anticipo rispetto agli anni scorsi abbiamo redatto e approvato il piano triennale delle Opere Pubbliche per il periodo 2021/2023 e l’annuale 2021 nonché il piano biennale servizi e forniture 2021-2022 – precisa il Sindaco Massimo Grillo. Si tratta di un atto di grande valenza tecnico-amministrativa che è preliminare all’approvazione del Bilancio di Previsione. Adesso inviamo questo schema al Consiglio comunale perché lo esamini e dia il via libera definitivo all’esecutività. Nel redigere questo strumento abbiamo tenuto conto di tutta una serie di fattori che avevamo indicato nel nostro programma di mandato e che riteniamo di fondamentale importanza per il rilancio della nostra Città”. Ai primi punti del programma annuale delle Opere Pubbliche – secondo la proposta al Consiglio formulata dall’Amministrazione Grillo – figurano oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e marciapiedi, dei serbatoi idrici di contrada Sinubio, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la manutenzione edile e non degli edifici scolastici di pertinenza comunale e degli impianti sportivi. Ma gli interventi più specifici riguardano le opere per la messa in sicurezza del Porto, la realizzazione di 5 isole ecologiche interrate per il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e la riqualificazione della via Scipione l’Africano. Nel piano Triennale, invece, vengono proposti tra gli altri interventi, il miglioramento della via viabilità sulla Sp21 in collegamento con la Pista ciclabile, alcune opere di Agenda Urbana e il Centro intermodale con l’ex ferrovie dello Stato. Nel piano servizi e forniture 2021-2022 figurano, fra le voci più significative, l’acquisto di altri autobus elettrici, di sistemi per la implementazione della digitalizzazione del Comune, l’ampliamento della video sorveglianza e il Parco giochi per bambini sul Lungomare (infrastrutture sociali). “ Nel nostro programma – conclude il Sindaco Massimo Grillo – desideriamo anche valorizzare gli ingressi storici della nostra Città: piazza Garibaldi, Porta nuova e Porticella. E in questo senso abbiamo già iniziato a lavorare.” Come rappresentato lo schema triennale delle opere Pubbliche passa adesso all’attenzione del consiglio comunale.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Covid: manifestazioni a Roma e l’ombra di Forza Nuova

L’Italia scende in piazza per opporsi alle restrizioni e alle chiusure. Nella prima mattinata hanno …