giovedì , 29 Ottobre 2020

Marsala calcio, si stemperano gli animi, ora si pensa al futuro

Passaggio di quote si, passaggio di quote no. Era questo il pensiero martellante di Gharbi ormai prossimo a ricevere l’investitura di presidente del Marsala calcio. Il problema, come hanno spiegato ai nostri microfoni gli avvocati Picciotto e Ciaravino, non era determinato da alcun ostruzionismo da parte dei soci di minoranza ma da una ingarbugliata situazione nata dal momento in cui l’ex presidente Cottone era stato arrestato. Finalmente dal Tribunale di Palermo è arrivato l’ok da parte del Pubblico Ministero alla rinuncia della prelazione delle quote e quindi, probabilmente tra domani e dopodomani, si andrà dal notaio per mettere nero su bianco. Gharbi diventerà quindi l’azionista di minoranza del Marsala con le funzioni di amministratore del sodalizio.

Qui di seguito il comunicato molto distensivo da parte della società dopo la pepata conferenza stampa di Gharbi dopo la gara casalinga di domenica scorsa.

La S.S.D. Marsala Calcio A R.L. esprime la propria soddisfazione a seguito delle rassicurazioni ricevute da tutti i soggetti coinvolti nel passaggio di proprietà attualmente in corso, valevole per il 36% delle quote azionarie.

Il Direttore Generale Jihéd Gharbi in attesa della definizione del passaggio di proprietà delle quote di minoranza intende proseguire con il progetto tecnico intrapreso nel mese di agosto con rinnovato entusiasmo e in forza di una ferrea determinazione, base fondamentale su cui edificare la riduzione del margine di svantaggio maturato in questo inizio di campionato.

Gli atleti, lo staff tecnico e la società sono uniti nella volontà di proseguire insieme la stagione sportiva con il vessillo azzurro.

A proposito di Nicola Donato

Fin da piccolo mi appassionò molto il mondo del giornalismo, tanto da fondare a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Coronavirus: scontri a Palermo tra manifestanti e Polizia

Nella tarda mattinata del 28 ottobre, ci sono state proteste pacifiche di scuolabus e taxi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *