lunedì , 24 Febbraio 2020

CONCORSI ALL’ASP DI TRAPANI

L’Asp di Trapani ha bandito un concorso per l’assunzione di 267 nuovi dirigenti medici, veterinari, sanitari non medici, e nel comparto. Il relativo bando è stato pubblicato sia sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, che su quella della Repubblica nella serie concorsi.

Si ricercano le seguenti figure di dirigente medico:

  • 22 posti in cardiologia;
  • 1 posto in dermatologia e venereologia;
  • 4 posti in gastroenterologia;
  • 1 posto in malattie metaboliche e diabetologia;
  • 5 posti in malattie dell’apparato respiratorio;
  • 4 posti in malattie infettive;
  • 5 posti in medicina fisica e riabilitazione;
  • 14 posti in medicina interna;
  • 8 posti in nefrologia;
  • 7 posti in neurologia;
  • 3 posti in neuropsichiatria infantile;
  • 2 posti in oncologia;
  • 6 posti in psichiatria;
  • 7 posti in chirurgia generale;
  • 2 posti in chirurgia pediatrica;
  • 7 posti in ostetricia e ginecologia;
  • 1 posto in oftalmologia;
  • 1 posto in urologia;
  • 1 posto in anatomia patologica;
  • 2 posti in medicina trasfusionale;
  • 1 posto in ematologia;
  • 3 posti in medicina legale;
  • 2 posti in patologia clinica;
  • 5 posti in igiene, epidemiologia e sanità pubblica;
  • 1 posto in medicina del lavoro;
  • 4 posti in direzione medica di presidio;
  • 5 posti in organizzazione dei servizi sanitari di base;
  • 1 posto in cure palliative;
  • 1 posto dirigente veterinario area A – sanità animale;
  • 2 posti dirigente veterinario area C – igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche;

Si ricercano, inoltre, i seguenti dirigenti di area sanitaria non medica:

  • 10 posti di dirigente biologo;
  • 1 posto di dirigente fisico;
  • 4 posti di dirigente psicologo;
  • 3 posti di dirigente farmacista;

Infine, si ricercano le seguenti figure per il Comparto.

Comparto sanitario:

  • 23 posti di CPS infermiere pediatrico, categoria D;
  • 13 posti di CPS tecnico della prevenzione nell’ambiente e
    nei luoghi di lavoro, categoria D;
  • 11 posti di CPS fisioterapista, categoria D;
  • 2 posti di CPS logopedista, categoria D;
  • 1 posto di CPS tecnico della neuro e psicomotricità dell’età
    evolutiva, categoria D;
  • 12 posti di CPS ostetrica, categoria D;
  • 1 posto di CPS tecnico della neurofisiopatologia, categoria
    D;
  • 4 posti di CPS tecnico di laboratorio biomedico, categoria D;
  • 5 posti di CPS tecnico di radiologia medica, categoria D;

Comparto tecnico:

  • 3 posti di collaboratore professionale assistente sociale,
    categoria D;
  • 1 posto di assistente tecnico geometra, categoria C;
  • 3 posti di operatore tecnico specializzato autista ambulanza,
    categoria Bs;
  • 2 posti di operatore tecnico specializzato centralinista, categoria Bs;

Comparto amministrativo:

  • 10 posti di collaboratore amministrativo professionale,
    categoria D.

per la compilazione delle istanze potete rivolgervi alla DNT SERVIZI DI VIA SIBILLA 12 A MARSALA

A proposito di Nicola Donato

Ho nutrito la passione del giornalismo fin da piccolo. A scuola, infatti, fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". Era una raccolta di ricerche e temi svolti durante l'attività scolastica. Nei primi anni '90, ancora minorenne, appoggiai mio padre nella conduzione di programmi radiofonici di carattere sportivo. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Scrivevo per un quotidiano di carattere provinciale dal nome "Il Corriere Trapanese". Iniziai, subito dopo, a condurre trasmissioni televisive di sport presso l'emittente marsalese "Canale 2" occupandomi anche delle telecronache del Marsala calcio. Dal 2014 sono direttore della rivista periodica "Leggo Città Marsala" e dall'ambito sportivo sono passato ad occuparmi anche di politica e cronaca. (www.leggocittamarsala.it). Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

A Birgi, su disposizione del Ministero, si intersificano i controlli

A fronte delle molteplici segnalazioni allarmistiche sul rischio di contagio del Coronavirus, che si stanno …