sabato , 13 Luglio 2024

PALERMO, DROGA E FURTO DI ENERGIA ELETTRICA 2 ARRESTI

I Carabinieri della Compagnia di Palermo San Lorenzo, nel corso dei periodici servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 34enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “furto aggravato”.

I Militari del Nucleo Operativo, coadiuvati dai colleghi della Stazione Olivuzza, hanno eseguito una perquisizione a casa dell’uomo, ritrovando una busta in cellophane contenente circa 600gr di marijuana. Nel corso del controllo, con l’ausilio dei tecnici dell’Enel, è stato accertato, inoltre, che l’impianto elettrico dell’abitazione era allacciato abusivamente alla rete pubblica.

Il presunto colpevole è stato recluso presso la locale casa circondariale in attesa dell’udienza di convalida.

In un’altra circostanza, i Militari della Stazione di San Filippo Neri, hanno arrestato un 19enne, palermitano, noto alle forze dell’ordine, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. I Carabinieri, dopo averlo notato cedere la sostanza stupefacente a un acquirente allontanatosi nell’immediatezza, hanno proceduto alla perquisizione personale, rinvenendo addosso al ragazzo, 2 grammi di cocaina suddivisa in 6 dosi e la somma di 134 euro in contante, considerata provento dell’attività di spaccio.

In questo caso, il giovane, è stato condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

La droga sequestrata è stata inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo, per le analisi qualitative e quantitative.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …