domenica , 19 Maggio 2024

Marsala al Vinitaly. Si presenta il Museo del Vino

Marsala si appresta ad inaugurare il Museo del Vino che, dal prossimo mese di maggio, avrà sede nell’antico Palazzo Fici dove opera da anni l’Enoteca comunale. Come anticipato lo scorso anno, in occasione delle celebrazioni per i 250 anni della nascita del vino marsala, il Museo sarà intitolato a John Woodhouse, il commerciante inglese che – di fatto – inventò la prima Doc italiana, lanciandola sul mercato mondiale. Il sindaco Massimo Grillo: “Il Vinitaly è la kermesse ideale, nazionale e internazionale per presentare il nuovo sito culturale che, assieme agli aspetti espositivi, è un contenitore multimediale e sensoriale dove passato e futuro della tradizione enologica si incontrano. Colgo l’occasione per ringraziare la Regione Siciliana – che ha finanziato il progetto museale con fondi PO FESR – per la disponibilità ad ospitare a Verona l’attività promozionale. Infine, come già rappresentato all’Assessorato Regionale Agricoltura, nella prospettiva di fare rete con altri poli museali regionali, questa Amministrazione intende sviluppare un sistema di marketing territoriale con filo conduttore la cultura del vino. In tal senso, fondamentale sarà la collaborazione del Consorzio Tutela Vino Marsala e della Strada del Vino”. A tal fine, i rispettivi presidenti – il dott. Benedetto Renda e il notaio Salvatore Lombardo – assieme al sindaco Grillo, daranno il proprio contributo nel corso della presentazione, in programma lunedì prossimo, 15 aprile, nella Meeting Hall della Regione Siciliana (ore 11:15).

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

HANDBALL: EN PLEIN DELL’I.C. CAVOUR-MAZZINI