domenica , 19 Maggio 2024

TRAPANI: EMESSO DAL QUESTORE PROVVEDIMENTO AI SENSI DELL’ART. 100 T.U.L.P.S. CON CHIUSURA PER 15 GIORNI DI UN’ATTIVITÀ COMMERCIALE

Nella giornata di ieri, personale della Divisione Polizia Amministrativa e di sicurezza della Questura ha dato esecuzione al provvedimento emesso dal Questore di Trapani ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S. nei confronti del titolare di un esercizio di vendita e somministrazione di alimenti e bevande con sede nel capoluogo.

Il provvedimento in questione – con cui è stata disposta la sospensione dell’attività per un periodo di 15 giorni – scaturisce da un gravissimo episodio verificatosi il 10 marzo scorso allorché uno dei clienti del locale veniva raggiunto da un colpo d’arma da fuoco ad una gamba dopo essere stato platealmente minacciato da due soggetti alla presenza di altri avventori e del titolare dell’esercizio.

Quest’ultimo, nella circostanza, a dispetto della gravità dei fatti e dell’urgente necessità di far intervenire personale sanitario in soccorso del ferito, non contattava né le Forze dell’ordine per evitare che la lite degenerasse né, successivamente allo sparo, il numero di emergenza per far intervenire personale del 118, determinando, con la sua condotta, il perdurare di una situazione di pericolo per la pubblica incolumità. 

Malgrado ciò, in seguito alla grave vicenda, le indagini condotte dagli investigatori della Squadra Mobile di Trapani hanno consentito di assicurare alla giustizia i due aggressori i quali sono stati sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere per i reati di lesioni aggravate dall’uso di armi da sparo, porto in luogo pubblico di arma comune da sparo e minaccia aggravata.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

HANDBALL: EN PLEIN DELL’I.C. CAVOUR-MAZZINI