martedì , 23 Luglio 2024

Da Marsala a Rai 2: i Trikke e Due Cabaret protagonisti con i loro sketch

“Anche quelli di Endemol Shine si sono accorti di noi”. Il duo comico siciliano sono stati protagonisti su Rai 2 in “E Viva il VideoBox”. Ora in giro per tutta l’estate con gli spettacoli live!

Ormai i loro volti sono diventati virali sui social da circa due anni. Gli occhioni azzurri, la voce particolare e l’ingenua comicità “telefonica” di Enzo… Il pizzetto furbetto, le espressioni facciali che “nascondono” sempre qualcosa di Nicola… Enzo Amato Màs con suo cumpàre Nicola Anastasi, in arte i “Trikke e Due Cabaret”, di gavetta – dalle radio private alle sagre di paese – ne hanno fatta davvero tanta e, finalmente, dopo il lockdown, anche attraverso i social, sono diventati famosi in tutto il territorio nazionale e non solo.

I marsalesi Enzo e Nicola sono stati tra i protagonisti della scorsa stagione estiva isolana. Hanno “abbracciato” il loro pubblico nelle piazze e negli eventi live. Il gruppo comico siciliano Trikke e Due ripartirà con il tour di spettacoli, in giro per la Sicilia e non solo, anche quest’estate che è ormai alle porte.

Oggi il loro spettacolo si è tanto “italianizzato”, il dialetto stretto marsalese è diventato una sorta di italiano rivisto, e la gente si diverte e ride tanto. Per loro il 2022 è stato un anno importante anche per il debutto a Sicilia Cabaret Off, su Antenna Sicilia con i “Padri Tifosi”. In autunno ed in inverno hanno finalmente riportato nei teatri al chiuso il cabaret, la corrida e le manifestazioni di arte varia. Dopo l’estate arriverà, finalmente, una commedia teatrale tutta loro, scritta da uno degli autori di Sicilia Cabaret (Lorenzo Pasqua) e “cucita” sul loro genere.

Enzo & Nicola: “E’ incredibile come alcuni social (TikTok, Reel di Facebook, Shorts di YouTube…) facciano arrivare la nostra semplice comicità oltre la Sicilia, in Italia ormai nei telefonini girano i nostri video con regolarità giornaliera. Nel 2022 oltre 300 milioni di persone hanno visto le nostre video-scenette divertenti. Ci scrivono dalla Germania, dalla Svizzera, dall’Inghilterra e anche dal Canada. E’ davvero incredibile tutto ciò. Tra l’altro i commenti sul social sono quasi tutti positivi, perché la gente ha bisogno di ridere e sorridere sull’attualità e ci ringrazia con tanto affetto e amore”.

Continuano i Trikke e Due: “L’estate scorsa, grazie a questa inattesa popolarità, abbiamo fatto degli spettacoli in Puglia, in Calabria e a Pantelleria. Sono arrivate anche proposte dall’Emilia Romagna (ci piacerebbe regalare uno spettacolo alla popolazione dopo l’alluvione dei giorni scorsi), dalla Lombardia, dal Piemonte e dalla Liguria, ma la nostra agenda era già piena tra luglio e settembre. Oggi un milione di persone seguono i nostri video ogni giorno. Ma noi non vediamo l’ora di regalare sane risate a tutti in presenza, nelle piazze e nei teatri all’aperto. E’ questo il nostro vero mondo, il live! I social network, è risaputo, sono diventati un palcoscenico: se sei una persona creativa, divertente, originale e spigliata possono renderti virale e famoso per il popolo del web in pochissimo tempo. Ed è proprio quello che è accaduto a noi. Ma gli spettacoli dal vivo sono tutta un’altra cosa. Anche quelli di Endemol Shine si sono accorti di noi. Ma è presto per parlarne. Ci saranno belle novità e sorprese nei prossimi mesi”.

Il duo comico è stato protagonista su Rai 2 in “E Viva il VideoBox”. Il programma va in onda tutte le mattine dopo le ore 8.00 e, a sorpresa, i due marsalesi avranno un loro spazio per alcune puntate. I due si erano recati presso gli studi per registrare un piccolo sketch ed invece la registrazione è durata molto di più. Il video verrà diviso su più puntate e trasmesso in tv nei prossimi giorni.

Così ci raccontano la loro prima “avventura” televisiva nazionale: “La nostra prima esperienza sulla Rai! Bisognava preparare un pezzo da un minuto e mezzo. In 90 secondi, in pratica, dovevamo dire tutto. Ed invece arrivando in redazione, non solo ci hanno riconosciuto tutti ma abbiamo fatto selfie con tutto lo staff e gli autori del programma mattutino di Rai 2. E ci hanno fatto registrare almeno 10 minuti di sketch. Ci hanno promesso che saranno spalmati in più puntate. Il primo è andato già in onda. Poi abbiamo registrato anche fuori, per le strade di Roma, sempre con loro. Siamo felici. Questo è un programma voluto da Fiorello. Rosario lo guarda sempre tutto (ci hanno detto) e poi pesca i vari personaggi per ‘Viva Rai2′”.

Il duo comico, per concludere, lancia anche un messaggio importante: “Alle persone che ci incontrano, e soprattutto ai giovani, che ci fanno i complimenti per questi piccoli ma continui traguardi che i Trikke e Due stanno raggiungendo diciamo: nessuno ti regala niente, niente si ottiene subito. La tenacia, la perseveranza, il lavoro, l’applicazione sono il motore e il cuore di ogni obiettivo, di ogni sogno, di ogni traguardo. La fretta, lo sconforto e il restare fermi e legati al passato non aiutano di certo. Le altre ‘armi’ da mettere in pratica sono l’umiltà, il non sentirsi mai ‘arrivati’, la sincerità verso chi ti segue e il rispetto. Sembra strano ma anche la gentilezza, l’educazione e la non volgarità sono le basi per costruire un sogno e far diventare il tuo sogno il tuo lavoro. Ci è capitato spesso di vedere ‘promossi’ personaggi/colleghi che sono l’opposto di questo elenco fatto fin qui: arroganza, prepotenza, cattiveria, volgarità, maleducazione… Ci siamo anche ‘depressi’ quando vedevamo che l’arroganza apriva le porte e la nostra abnegazione e il nostro altruismo ce le chiudeva. Ma, poi, alla lunga… La passione è tutto”.

Info, interviste (radio, tv, giornali) e spettacoli 3803891050

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Rifiuti date alle fiamme. Condanna pesante per un marsalese colto in flagranza di reato dalla Polizia Municipale

Un anno e cinque mesi di reclusione. È la condanna subita da un 65enne marsalese …