lunedì , 24 Giugno 2024

Termina con grande successo la VII edizione di “38° Parallelo – tra libri e cantine”

«Cos’è che decreta il successo di un Festival? Non ne ho idea, forse le persone che arrivano e prendono posto, moltissime. Forse che altri abbiano investito sul 38°, come la Fondazione Bellonci con la sua prima uscita del “Premio Strega Poesia”, o Radio Rai 3, con “La lingua batte”, che ha deciso di dedicare in presenza una puntata monografica a Marsala e alla rassegna. E sono solo due testimonianze tra le tante. E poi sentir dire dai nostri ospiti “ci sentiamo a casa”, è qualcosa di prezioso».

Queste le parole con cui Giuseppe Prode, direttore di “38° Parallelo – tra libri e cantine”, commenta la VII edizione del Festival, che ha animato Marsala dal 25 al 28 maggio, in un’atmosfera di emozioni indescrivibili, tra sorrisi, risate, momenti di ascolto, di riflessione, di commozione, vissute non solo dagli ospiti della rassegna, ma anche dai numerosissimi partecipanti agli incontri. «Grazie alle associazioni, agli amici sponsor, alle Istituzioni pubbliche sempre vicine, alle scuole: gli occhi dei loro ragazzi tesi in un confronto con gli autori, collaborazioni fondamentali per andare oltre insieme – spiega il direttore Prode – Il tempo di capire quanto fatto, poi la prua sarà rivolta ad altre idee per maggio 2024. Un ultimo pensiero al gruppo di lavoro, che dimostra che per quanto anarchici, si riesca ad essere coesi quando serve».

Il festival ha chiuso i battenti con uno straordinario incontro con la scrittrice palermitana Evelina Santangelo che, dialogando con la giornalista Paola Caridi, ha raccontato, attraverso le pagine del suo libro “Il sentimento del mare” (Einaudi, 2023), il suo rapporto con il mare.  «In questi anni ho cercato di ri-alfabetizzarmi al mare e alla vita attraverso storie di uomini e di donne, di origine siciliana e non, che ho incontrato. Dobbiamo tornare a comprendere la natura del Mediterraneo, di questo intreccio di civiltà, perché il mare, che occupa trequarti del nostro pianeta, fa parte radicalmente delle nostre esistenze. E trovarmi oggi in una città di mare, Marsala, è per me un grande privilegio».

La scrittrice Evelina Santangelo, la professoressa Raffaella Scarpa, la disegnatrice Mara Cerri, i finalisti del “Premio Strega Poesia”,l’avvocata Alessandra Ballerini, protagonista di una puntata speciale de “La Lingua batte” su Rai Radio 3, hanno regalato alla città di Marsala momenti davvero speciali.

«Abbiamo vissuto sette anni di incontri, di relazioni, di scambi, ma il sentimento che segna questa VII edizione è sicuramente la sorpresa – commenta Marco Marino, editor della casa editrice il Saggiatore e responsabile della sezione Poesia di “38° Parallelo”Non possiamo non essere sorpresi, perché nessuno di noi si sarebbe aspettato un festival così denso di emozioni, suscitate dall’interpretazione di “Gilgamesh – L’epopea di colui che tutto vide”, dalle parole di Alessandra Ballerini, dalle riflessioni di Raffaella Scarpa, dalle pagine di Evelina Santangelo, dalla lettura dei versi dei poeti finalisti del “Premio Strega Poesia”, sempre davanti ad una platea gremita pronta ad applaudire, ma anche a commuoversi, fino alle lacrime».

Un’edizione della rassegna che ha dunque registrato un grande successo, grazie anche al sostegno di partner, media partner, sponsor, senza dimenticare il prezioso contributo di scuole e librerie.

Sono stati partner del progetto la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci – Premio Strega Poesia, la Fondazione Treccani Cultura, l’Ordine degli Avvocati Marsala – Comitato Pari Opportunità, la Commissione Consiliare Pari Opportunità, la Fidapa Marsala, l’Associazione Amici del Terzo Mondo, BiblioTP – Rete delle Biblioteche della Provincia di Trapani, Cononino press-Fandango, Il Circoletto, Marsala Comics & Games, Celebrating Marsala Doc 250 anniversario, AST Marsala.

Sonostati sponsor del progetto, Enodoro, Goals technologies, IMEX, HTS, Mediacolor, MOD, Sarco, Sicilfert Bio-compost, SIGEL, Simple rating consulting e Studio Evoluto. Sono invece media partner, Rai Radio 3, RMC101-Tp24 e LaTr3. La rassegna è stata realizzata in collaborazione con CEPELLMaggio dei libri e Patto per la Lettura Marsala.

Per la prima volta, inoltre, con l’iniziativa la “Scuola adotta il Festival”, hanno partecipato attivamente al progetto tre istituti, ognuno dei quali ha “adottato” una giornata: l’ITET Garibaldi, il Liceo Statale Pascasino e il Liceo Scientifico P. Ruggieri. Le librerie coinvolte sono state Mondadori, Giunti al Punto, Il Circoletto, insieme a Games Academy Marsala, con cui “38° Parallelo” ha aperto una collaborazione.

“38° Parallelo – tra libri e cantineha aderito anche quest’anno a “Il Maggio dei Libri, in una Marsala che ha rinnovato il suo riconoscimento di “Città che legge”. La VII edizione del festival è stata patrocinata dal Ministero della Cultura e ha avuto il patrocinio oneroso dell’ARS, dell’Assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo e dell’Assessorato dei Beni culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana, del Comune di Marsala, del Parco Archeologico di Lilibeo Marsala e di Città di Marsala (Città che legge).

A proposito di Redazione

Il giornale si pone l’obiettivo di raccontare con assoluta trasparenza, un volto inedito della Sicilia; profumi, colori ma anche sfumature e ombre non ancora nitide di una terra in continuo mutamento. Esperti del settore che, attraverso le loro rubriche, racconteranno in modo inedito ed esclusivo una terra piena di risorse ma troppo spesso dimenticata. TriLEGGO vuole rappresentare un punto di riferimento unico per i visitatori del tempo che vorrebbero riportare nella loro mente i profumi e gli odori di una terra a tratti dimenticata. Ci occupiamo, inoltre, di fatti di attualità, cronaca, politica e sport senza sentirci fonte di informazione ma strumento dell’informazione. “Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura”, Pasolini.

Vedi anche

La prima fiera dello sport e del benessere organizzata in provincia di Trapani, denominata “Erice & Wellness”, si chiude  con un grandissimo trionfo dei marsalesi

Nel caldo pomeriggio di domenica, presso il centro sportivo Clomy Club di Casa Santa Erice, …