lunedì , 15 Aprile 2024

Controlli dei Carabinieri, undici persone denunciate per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche e stupefacenti

Nel corso della giornata di ieri, in occasione della Festa della Liberazione, in cui moltissime persone hanno scelto di trascorrere la festività nel territorio milazzese, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno effettuato un servizio straordinario di prevenzione e controllo del territorio, in particolare nelle località lungo la costa tirrenica, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dell’illegalità, con attenzione al contrasto dei reati in materia di stupefacenti e agli illeciti del Codice della Strada che determinano pericolo ad automobilisti, passeggeri e pedoni.

I militari dell’Arma hanno attuato diversi posti di controllo alla circolazione stradale, nel corso dei quali hanno denunciato 11 persone per guida sotto l’influenza di alcool e con alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, condotte che, spesso, sono causa di gravi incidenti. Contestualmente, sono state elevate sanzioni relative a diverse violazioni, tra cui il mancato uso delle cinture di sicurezza e del casco protettivo, l’uso del cellulare alla guida, la circolazione con patente scaduta o sospesa, l’inosservanza delle condizioni di sicurezza per il sorpasso e la velocità non commisurata.

Inoltre, altre 5 persone sono state segnalate alle Prefetture quali assuntrici di stupefacenti, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, cocaina e hashish, detenute per uso personale, che sono statesequestrate e verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche dell’Arma per le analisi di rito.

Nel corso dei servizi sono state sottoposte a controllo complessivamente 179 vetture e 326 persone.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

NUOVO PSI: NEL CENTRO STORICO DI MARSALA, C’E’ UNA STRADA CHE E’ ANCORA UNA TRAZZERA. LA VIA FRAZZITTA

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del Nuovo PSI Rosario Lunetto. …