martedì , 9 Agosto 2022

POLISPORTIVA MARSALA DOC A GELA, FIRENZE E NON SOLO…

Da Gela a Firenze, passando per Trapani e Palmanova del Friuli, i colori e gli atleti della Polisportiva Marsala Doc hanno praticamente monopolizzato l’ultima domenica di gare lungo lo Stivale. Alla Maratona di Firenze hanno partecipato Thierry Maximilien Morgana, Michele D’Errico, Damiano Ardagna, Ignazio Abrignani e Salvatore Villa. E ancora una volta, a dir poco pregevoli sono state le pregevoli le prestazioni dei primi due, che hanno tagliato il traguardo, rispettivamente con il tempo di 3 ore, 15 minuti e 48 secondi e 3:22:20. Tempo, quest’ultimo, che a D’Errico è valso un prestigioso secondo posto nella categoria SM65. Di rilievo anche la prova di Ardagna (3:38:18). A seguire, hanno tagliato il traguardo e conquistato l’agognata medaglia anche Abrignani e Villa.

Tutti, nel capoluogo toscano, hanno dovuto fare i conti con un freddo “bestiale” che certamente non ha agevolati chi correva. E avverse condizioni meteo hanno incontrato gli atleti che hanno partecipato, in contemporanea, alla Mezzamaratona di Gela, terza prova del Grand Prix regionale Fidal. La seconda parte della gara, infatti, è stata “baciata” da una pioggia battente, che comunque tutti hanno affrontato con il sorriso sulle labbra per la grande passione per la corsa, che talvolta sfiora quella sana follia senza la quale sarebbe impossibile affrontare queste prove, in una giornata uggiosa che tanti altri preferiscono trascorrere al calduccio dentro le proprie case.

Ma chi sceglie di varcare l’uscio della propria abitazione, fare ore di strada in auto e poi correre prova emozioni che difficilmente si possono descrivere a parole. A Gela, il più veloce tra i tesserati della società del presidente Filippo Struppa è stato Silvio Giardina (1:33:23), sesto nella SM55. A seguire, Ignazio Cammarata (1:40:41), Giuseppe Cerame (1:42:43), Antonio Pizzo (1:43:44). Ma da sottolineare è la prova di Luca Cammarata, secondo nella categoria “promesse”. L’unico a salire sul podio tra i marsalesi.

A sfiorare il podio (4° posto) è stata, invece, Matilde Rallo (SF50). E a provare l’ebrezza di tagliare il traguardo, potendo mettersi al collo la meritata medaglia, sono stati anche Domenico “Mimmo” Ottoveggio, Santino Nizza, Antonio Tumbarello e Giuseppe Pipitone. A Trapani, invece, al campo Coni, si è corso in pista. E qui, il giovane Leonardo Mazzara si è laureato campione provinciale, mentre Edoardo Di Sarno ha conquistato un ottimo terzo posto di categoria. In gara anche Michele Torrente e Andrea Greco. Ma le maglie della Polisportiva Marsala Doc sono state presenti persino a Palmanova del Friuli, dove Nicolò Palmeri e Cristian Ruzzarin hanno partecipato alla mezzamaratona. E domenica prossima, a Marsala, la 21° edizione del Trofeo podistico “Garibaldino”, che avrà, per la terza volta, come splendido campo di gara il Parco dell’ex Salinella.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

VELA – Conclusi i Trofei Massimo Attinà e Ferdinando Montalto organizzati dalla Società Canottieri Marsala

Circa 116 Optimist hanno colorato la costa di mare marsalese durante il fine settimana appena …