venerdì , 22 Ottobre 2021

POLISPORTIVA MARSALA DOC PRESENTE ALL’HALF MARATHON DI CEFALU’

Alla ripresa della Grand Prix regionale Fidal di mezze maratone non poteva certo mancare la Polisportiva Marsala Doc. Alla terza edizione dell’Half Marathon di Cefalù la società biancazzurra è stata, infatti, presente con quattordici atleti. E tutti – nonostante il grande caldo e un percorso molto duro, che si snoda tra il lungomare e il centro storico patrimonio dell’Unesco e che propone una salita molto selettiva da ripetere quattro volte – hanno profuso il massimo delle loro energie psico-fisiche. Tra i marsalesi, il primo a tagliare il traguardo è stato il giovane Michele Galfano, che con il tempo, ottimo, di 1 ora, 30 minuti e 10 secondi è stato 16esimo assoluto, su circa 250 partecipanti, e secondo nella categoria SM (fino a 34 anni d’età). Assai pregevoli anche le prestazioni di Thierry Maximilien Morgana (1:35:16), 41esimo assoluto e 12esimo nella SM45, e del formidabile Michele D’Errico (1:36:11), come al solito primo nella SM65. A seguire, hanno poi tagliato il traguardo posto sul lungomare di Cefalù anche Silvio Giardina (1:38:39), ottima anche la performance (quarto nella SM55), Demetrio Rizzo (1:47:12), Antonio Pizzo (1:49:45), Giuseppe Cerame (1:52:22), Ignazio e Luca Cammarata, padre e figlio, che hanno chiuso con lo stesso tempo (1:53:45), con Cammarata junior al primo posto nella categoria “Promesse”. A completare il quadro, per la società del presidente Filippo Struppa, sono state le belle prove di Sebastiano Rizzo (1:54:17), del neo iscritto Edoardo Di Sarno (1:55:51), di Matilde Rallo (1:59:38), Gianpaolo Graffeo e Vincenzo Contrino. E domenica prossima, a Trapani, c’è il classico appuntamento con il Trofeo “Sale e Saline”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Successo di pubblico all’inaugurazione della Settimana Sacra di Monreale

Il maestoso Duomo di Monreale torna ad essere gremito di gente per l’occasione della 63esima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *