sabato , 22 Gennaio 2022

A Castelbuono il secondo Trofeo delle Province

VINCENZO SAMMARTANO – Il 26 Luglio 2021 si disputerà a Castelbuono, il secondo Trofeo delle Province, che vedrà impegnati, in una corsa su strada, giovani atleti della categoria cadetti/e. Gli atleti, provenienti dalle varie scuole di atletica della regione, rappresenteranno le varie provincie siciliane.

Ci saranno nove team. Ogni team sarà composto da otto atleti (4 Cadetti e 4 Cadette) in rappresentanza della provincia di provenienza.

Di seguito i colori delle maglie assegnate alle rappresentative provinciali: maglia Blu per la Provincia di Ragusa; maglia Rossa per la Provincia di Trapani; maglia Verde per la Provincia di Caltanissetta; maglia Arancio per la Provincia di Enna; maglia Azzurra per la Provincia di Agrigento; maglia Gialla per la Provincia di Messina; maglia Bianca per la Provincia di Palermo; maglia Nera per la Provincia di Catania.

Programma orario e distanza: Riunione giuria e concorrenti ore 16.30. Alle ore 17:30 partiranno le Cadette (due giri del percorso). Alle ore 17.45 partiranno i Cadetti (due giri del percorso). Alle ore 18.00 Premiazioni. Un giro completo è di 1134 metri.

Per la Provincia di Trapani sono stati selezionati i seguenti Atleti:

  • Marco Coppola ASD Real Paceco;
  • Luca Coppola ASD Real Paceco;
  • Mario Morreale ASD Real Paceco;
  • Gabriele Monacò ASD Centro Sportivo Valderice;
  • Alessia Scaduto ASD Real Paceco;

Ancora una volta il Real Paceco si porta alla ribalta provinciale, guidando la rappresentanza della provincia di Trapani con il maggior numero di atleti selezionati.

Del Real Paceco e degli ultimi risultati ne abbiamo parlato quì:https://trileggo.it/2021/07/14/real-paceco-gilda-arceri-nona-assoluta-ai-campionato-italiano-fidal-di-atletica-leggera/

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Questa teoria di Kapuscinski la condivido tantissimo.Sono stato un appassionato di giornalismo fin da piccolo, tanto che fondai a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco le mie esperienze maturate in rapida successione: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Al via la campagna nazionale “No al patto di stabilità” – La Uil Trapani promuove sul territorio l’iniziativa sindacale contro l’austerità

“Nelle ultime settimane – afferma il segretario generale Uil Trapani Eugenio Tumbarello – la Commissione …