giovedì , 29 Ottobre 2020

La Pista ciclabile ed il dibattito social

Vincenzo Sammartano – La comunicazione del Sindaco Massimo Grillo di rivedere il senso unico lungo il tratto della pista ciclabile dello Stagnone  ha creato un vero e proprio dibattito “social” tra i pro e i contro. Un dibattito a colpi di commenti, risposte, emoticon, likes e cuoricini.

Scorrendo i commenti all’interno del post facebook dove viene data la comunicazione, si leggono tanti commenti. Molti a favore del senso unico di marcia, ma anche commenti a favore del ripristino del doppio senso di marcia:

C’è Giulia che ricorda come “via Maqueda a Palermo chiusa al traffico fu criticata da molti ma diventò ed è tuttora una grande risorsa per la città”.

Clara invece conclude il suo lungo post dicendo che “Non ci si può sempre opporre alle novità e ai cambiamenti che sono necessari per far evolvere Marsala in una vera città turistica.”

Giuseppeinvece entra nella discussione ricordando per i residenti che devono andare al centro devono percorrere 9km. Concludendo il post con un perentorio: “le sembra giusto x una pista ciclabile?”.

Francesco interviene dicendo che “come al solito, gli interessi particolari prevalgono su quelli generali di una comunità.Poca cultura della sostenibilità e del senso civico, fatevela voi una passeggiata in mezzo alle macchine.”

Carlo invece sostiene che la pista ciclabile in queste condizioni non ha senso.

PerMarioinvece “doppio senso di marcia e pista ciclabile:una convivenza difficile”.

Maurizio supportando la scelta del nuovo Sindaco scrive: “Finalmente un po’ di buon senso. Non si parla ovviamente di accontentare l’opera o boicottarla, come potrebbe erroneamente pensare qualcuno, bensì di rivederne alcune criticità.” 

E poi ancora Diego che scrive: “Ma stiamo scherzando! Non avete considerato minimamente i pericoli che concorreranno! Non avete minimamente considerato che i pullman ci passano a malapena! Adesso per lo 0, % di cittadini che si lamentano il 99, % deve subire in silenzio!?” 

Per Davide invece è “giusto,non ha senso fare un senso, anche una pista ciclabile in una strada così stretta! solo per spendere i soldi della comunità europea.”

Continua Daniela che scrive “il senso unico non è una cattiva idea, ma solo nei periodi estivi quando il traffico diventa critico…” 

Poi Giacomo scrive “pistaciclabile e viabilità a doppio senso, solo ad una condizione si può fare. Ricavando spazio dal lato mare, in alcuni punti critici.”

Questi alcuni post che dimostrano quanto aperto sia il dibattito social. Il campo di scontro èall’interno del post sulla pagina istituzionale del comune di Marsala, tra i sostenitori del senso unico di marcia e chi invece sostiene il doppio senso. In alcuni casi chi commenta non considera il fatto che si tratta di un progetto già approvato, finanziato dall’UE, in fase di esecuzione e da realizzare all’interno di una riserva naturale. Con tutti i suoi vincoli.

Al neo sindaco adesso tocca bilanciare le esigenze di tutti i cittadini marsalesi: di coloro che sono contrari al senso unico di marcia, così come riportato dal comunicato ufficiale (…constatiamo il disappunto di tantissimi residenti della zona e, più in generale, dei cittadini marsalesi)” e di coloro che, come dimostra il dibattito social, sono invece contrari al doppio senso di marcia.

A proposito di Nicola Donato

Fin da piccolo mi appassionò molto il mondo del giornalismo, tanto da fondare a scuola un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore.

Vedi anche

Coronavirus: scontri a Palermo tra manifestanti e Polizia

Nella tarda mattinata del 28 ottobre, ci sono state proteste pacifiche di scuolabus e taxi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *