domenica , 20 Settembre 2020

Marsala, elezioni amministrative. Le liste, i candidati e l’assalto alla diligenza

Chi sarà il prossimo Sindaco di Marsala? Chi saranno i consiglieri? Gli assessori? Sono domande che si rincorrono, giorno dopo giorno, lungo le vie del centro storico della città lilybetana, tra le pagine del web o nei bar, alla vigilia di una campagna elettorale che si preannuncia una vera e propria corsa al massacro ma anche ricca di sorprese e colpi di scena fino alle elezioni del 4 e 5 ottobre prossimo.

Nessuna esclusione di colpi, proprio come nei migliori western che si rispettino, ambientati nell’ovest degli Stati Uniti d’America. Ma qui non ci sono di certo cavalli in corsa, pistole o ferrovie da assaltare e frontiere da attraversare. L’unica conquista che spetta ai candidati per queste amministrative è l’assalto alla “Sala delle Lapidi” in una campagna elettorale agguerrita e ricca di sorprese.

Sono ufficialmente cinque i candidati a Sindaco per le elezioni amministrative di Marsala: Aldo Fulvio Rodriquez (M5S), Sebastiano Grasso (Arcobaleno), Massimo Vincenzo Grillo (Liberi +8), Alberto Di Girolamo (Marsala Europa +3) e Giacomo Dugo (Lega Salvini per la Sicilia).

Le ultime novità riguardano Mario Figlioli, che era in corsa per le Amministrative ma a poche ore dalla presentazione delle liste ha pubblicato un video sulla sua pagina facebook, annunciando ufficialmente il suo ritiro. “Mi sono reso conto che non ci sono le condizioni reali per poter fare il cambiamento di cui abbiamo parlato”, dice nel video Figlioli.

Vento Nuovo si ritira, anche se alcuni candidati sono approdati da Grillo, Il Partito del Popolo Siciliano ha virato verso la Lega. Scenari che cambiano, da un momento all’altro, in modo imprevedibile. Nulla è scritto, nulla è stabilito ma tutto è ancora da definire in un clima che inizia a diventare sempre più teso.

Il candidato a Sindaco Aldo Rodriquez del Movimento Cinque Stelle, capolista, ha presentato per primo la lista. E’ affiancato da 13 uomini e 10 donne. Volti giovani e pieni di entusiasmo, come la maggior parte di tutti coloro i quali stanno affrontando la campagna elettorale nelle diverse trincee. I Cinque Stelle hanno presentato i primi quattro assessori: Enzo Campisi alla Cultura e Spettacolo; Davide Licari allo Sviluppo Economico e Turistico; Sebastiano Li Vigni all’Urbanistica e lavori pubblici; Antonia Gianquinto alle politiche Sociali. Il programma dei cinque stelle è strutturato in 5 hashtag che mirano ad una città: accessibile, produttiva, sostenibile, solidale, accogliente.

Anche la Lega a Marsala scende in campo senza alleanze ulteriori ma con una squadra giovane che punta al futuro e al territorio e sceglie come candidato Sindaco il Professor Giacomo Dugo che a sua volta ha designato come Assessori: Fanny Montalto, Giacomo Alberto Manzo, Vito Armato e Giuseppe Patrik Basile.

Un altro che ha deciso di intraprendere il proprio percorso senza intrecci di alcun tipo con altri partiti è Sebastiano Grasso con il suo Movimento Popolare Arcobaleno. Un gruppo formato da 11 uomini e 11 donne, tutti giovani e di prima esperienza. Tra gli assessori designati troviamo: Giuseppe Falco, Diego Linares, Nicolò Stabile, Antonio Vaccari e Claudio Lombardino.

“Avanti tutta – con la forza della concretezza” è il nuovo slogan elettorale di Alberto Di Girolamo, sindaco uscente che torna in campo con quattro liste che compongono la sua coalizione. Ha più volte sottolineato in questi mesi che la sua scelta di tornare in campo è determinata dalla volontà di portare a termine il lavoro svolto nel corso di questo primo mandato. Tanti giovani che la compongono e tanti altri che, invece, sono traghettati verso altri lidi. Il Sindaco ha designato come Assessori: Luana Maria Alagna, Nicola Fici, Maria Linda Licari e Rosa Alba Mezzapelle. “Marsala Coraggiosa”, “Partito Democratico”, “Cento Passi per la Sicilia” e “Marsala Europea” sono le liste che supportano la candidatura di Alberto Di Girolamo.

Massimo Grillo ha presentato invece sei liste: “Progettiamo Marsala”, “Città Punica”, “Udc”, “Valori, Impegno e Azione – Un’altra Marsala – Idea Sicilia – Popolari e Autonomisti”, “Noi Marsalesi” e Fratelli d’Italia”. Massimo Grillo ha anche indicato come suoi assessori designati Paolo Ruggieri, Arturo Salvatore Galfano, Antonella Coppola e Oreste Alagna.

Chi sarà il prossimo Sindaco di Marsala? Chi riuscirà ad assaltare la diligenza in questa imminente corsa al massacro? Una battaglia senza esclusione di colpi che si concluderà lungo le strade della città lilybetana, tra i santini trasportati dal vento che racchiuderanno i volti sorridenti pieni di belle speranze e illusioni. Tanti giovani rampanti e sorridenti che torneranno mestamente alla vita di tutti i giorni, magari disillusi, magari ancora speranzosi, altri ancora invece coroneranno il proprio sogno e intraprenderanno un nuovo cammino. Come finirà? Lo scopriremo solo vivendo…

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

Vigilia di Nissa Marsala…

Ecco gli azzurri a disposizione per il 1° turno del campionato regionale di Eccellenza Girone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *