lunedì , 15 Aprile 2024

Il Marsala Futsal firma un accordo di collaborazione con la scuola calcio marsalese “Cantera Pianto Romano”

Dalla proposta avanza proprio della Società Cantera Pianto Romano che nell’ambito della scuola calcio cura tutte le trafile dei giovani, dai primi calci agli allievi, nasce l’innovativo sodalizio con il Marsala Futsal. Il connubio tra scuola calcio e realtà di calcio a cinque, come il Marsala Futsal, è in assoluto un’innovazione nel territorio della provincia di Trapani.

La collaborazione tra la Cantera Pianto Romano e il Marsala Futsal è un progetto a lungo termine, pianificato in cinque anni con possibilità di rinnovo con  l’impegno, da parte della scuola calcio, di poter fornire nel prossimo futuro il ricambio generazionale già rodato, al Marsala Futsal. Le due Società manterranno comunque le proprie identità individuali ma saranno accomunate dallo stesso obiettivo e da un’unità di intenti tecnici.

Sono bastati un paio di incontri tra le parti per dar vita a questa collaborazione, tra due delle realtà sportive marsalesi, accomunate dall’amore dello sport rivolto ai più giovani.

Sfatato quindi il tabù di vedere il calcio a cinque come fratello minore del calcio, così detto a undici, ripiego di chi non ha più nulla da dare al “fratello maggiore”. Il progetto prevede, infatti, la formazione di ragazzini ai fondamentali del calcio a cinque, scelta adottata da anni ormai nei paesi latini come Brasile e Spagna e, recentemente, attenzionato anche dalla Federazione Italiana che sta obbligando le società di serie A di calcio ad incanalare i giovani verso questa direzione.

Nei prossimi giorni le due società si incontreranno ufficialmente per iniziare questo cammino, presentando l’organigramma completo e dando vita ai primi stage di selezione riservati alle categorie Under 15, Under 17 e Under 19.

Una nuova iniziativa e una nuova intesa per far fronte comune nel cercare di dare qualità e solidità al mondo calcistico locale, rivolgendo l’attenzione sulla  formazione di Uomini che inseguono un goal.

“Abbiamo subito accolto con entusiasmo l’iniziativa proposta da Costigliola, Alagna e Patti – afferma il presidente del Marsala Futsal Tumbarello – sono certo della buona riuscita del progetto e spero, insieme a tutta la mia dirigenza che possa essere solo l’inizio di altre importanti collaborazioni simili.”

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

NUOVO PSI: NEL CENTRO STORICO DI MARSALA, C’E’ UNA STRADA CHE E’ ANCORA UNA TRAZZERA. LA VIA FRAZZITTA

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del Nuovo PSI Rosario Lunetto. …