sabato , 13 Luglio 2024

QUESTIONE MARSALA SCHOLA. FICI: “GRILLO DIA CHIARIMENTI IN MERITO AL CDA E DICA SE VUOLE CONFERIRE ANCORA INCARICHI”

Il consigliere Nicola Fici, attraverso una lettera agli organi di stampa, chiede chiarimenti sulla situazione di Marsala Schola.

Gentile Direttore,

con la presente nota vorrei chiedere di riportare nell’ambito di un articolo di stampa uno stralcio del dibattito politico tenutosi nella seduta di consiglio comunale di ieri.
In particolare, chiederei che venga evidenziata la parte di dibattito relativa al futuro di Marsala Schola in quanto, a fronte della mia richiesta di chiarimenti su quanto scritto nel documento unico di programmazione, il Sindaco ha preferito tacere piuttosto che fornire chiare risposte sulle sue reali intenzioni.
Infatti, alle pagine 16/17 del citato documento unico di programmazione, dopo la consueta idea di rilancio in prospettiva aziendale dell’Istituzione Marsala Schola (cosa che, si ricorda, che nei primi quattro anni di mandato, non è stato fatto), si legge testualmente che “occorrerà modificare la Governance per l’Istituzione Marsala Schola con competenze manageriali specifiche nel settore della scuola, dell’arte e della cultura al fine di migliorare l’efficienza, l’efficacia e la qualità dei servizi offerti”
Tale affermazione, a modesto parere dello scrivente, palesa sostanzialmente una sonora bocciatura dell’attuale cda dell’Istituzione, i cui componenti, ricordo ai lettori, sono stati tutti nominati direttamente dal Sindaco e, ancor più nello specifico, proprio il Presidente del Cda risulta di diretta espressione del Sindaco in quanto referente del gruppo politico Liberi.
Pertanto, ribadisco di seguito i quesiti già posti sull’argomento, sperando che il Sindaco fornisca finalmente delle risposte:
1. Se è intenzione del Sindaco modificare lo statuto di Marsala Schola per estromettere gli attuali componenti del Cda;
2. Se il Sindaco desidera ampliare il numero dei componenti del Cda di Marsala Schola in modo da conferire ulteriori incarichi;
3. Se il Sindaco è realmente intenzionato a prendere una decisione ferma e chiara in merito al futuro di Marsala Schola in quanto, a parere dello scrivente, il vero rilancio di Marsala Schola non  può consistere nell’elargizione di incarichi, bensì in un maggiore trasferimento di somme che si rendono necessarie per i servizi erogati in favore delle famiglie e per il potenziamento del personale amministrativo in carica presso l’Istituzione.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …