sabato , 13 Luglio 2024

NICOLO’ MANNINO OSPITE ILLUSTRE AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA

di Leonardo Lamberto Scaglione

E’ la grande esperta di eventi di  alto profilo culturale e non solo , Nadia Bravo a invitare  Nicolo’  Mannino- Presidente del Parlamento della Legalita’ Internazionale interlocutore referente della Pontificia Accademia di Teologia a un evento che sa di “storia del Cinema ” con personalita’ del mondo del cinema, imprenditoriale e culturale. La splendida città di Venezia si prepara ad accogliere l’81ª edizione della Mostra Internazionale del Cinema. Questo prestigioso festival, che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre 2024, vedrà la partecipazione di numerosi ospiti di rilievo, tra cui Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità Internazionale e Interlocutore Referente della Pontificia Accademia di Teologia.

Nicolò Mannino sarà uno degli ospiti di spicco al Gala dinner, che si terrà il 6 settembre nei lussuosi saloni del Grand Hotel Excelsior. Mannino è noto per la fondazione del Parlamento della Legalità Internazionale, un’iniziativa nata in risposta alle stragi mafiose del 1992, con il sostegno di Antonino Caponnetto, illustre dirigente del pool antimafia. La sua partecipazione non è solo un tributo al suo impegno nella promozione della cultura della legalità, ma anche un riconoscimento del suo incessante lavoro contro le mafie.

La carriera di Mannino è impressionante e si distingue per la collaborazione con il giudice Paolo Borsellino e il suo ruolo di consulente per l’Educazione alla Legalità del Comune di Palermo. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Internazionale “Antigone – Giustizia e Legalità” e il Premio culturale “Testimone credibile di legalità”, che hanno consolidato il suo ruolo di promotore della giustizia. Fondatore di 68 Ambasciate del Parlamento della Legalità in tutto il mondo e con 25 cittadinanze onorarie, Mannino ha lavorato instancabilmente per diffondere l’educazione alla legalità e il rispetto della dignità umana. Le Ambasciate del Parlamento sono presenti in tutta Italia e in luoghi come Il Cairo e la Costa d’Avorio, e rappresentano fari di speranza e strumenti di cambiamento. Nelle ultime settimane, in occasione di convegni di grande successo e altissimo profilo, il Parlamento della Legalità ha inaugurato prestigiose Ambasciate presso l’Università Bocconi di Milano e presso la Scuola Statale Italiana di Madrid. Questi eventi hanno rappresentato un trionfo di partecipazione e interesse, coinvolgendo studenti, docenti e autorità locali. La creazione di queste nuove Ambasciate segna un ulteriore passo avanti nella diffusione dei valori della legalità e della giustizia, consolidando una rete internazionale sempre più influente e riconosciuta.

Autore di 31 libri, Mannino ha recentemente pubblicato il libro “Gioia Mia – Perché di cuore si tratta“, edito Ex Libris, dedicato ai valori della maternità. Il ricavato delle vendite di questo libro sarà interamente devoluto alla realizzazione di un pozzo in Costa d’Avorio, contribuendo così al miglioramento delle condizioni di vita in quella regione.

“Sono profondamente onorato di essere stato invitato come ospite all’81ª edizione del Festival del Cinema di Venezia,” ha affermato Mannino. “Questo evento rappresenta un’importante piattaforma per promuovere la cultura della legalità e della giustizia attraverso il potere dell’arte e del cinema. È fondamentale combattere l’ingiustizia e la corruzione con la forza della cultura e della speranza.”

L’appuntamento a cui parteciperà Mannino è organizzato dalla Bros Group Italia, e in particolar modo dalla celebre manager Nadia Bravo, conosciuta per la sua abilità nel creare eventi artistici di caratura internazionale. “Ringrazio Nadia Bravo e la Bros Group Italia per l’impeccabile organizzazione e per l’opportunità di far risuonare i nostri valori in un contesto così prestigioso,” ha aggiunto Mannino, sottolineando il suo rapporto di amicizia e stima con Nadia Bravo.

Fondato nel 1932, il Festival del Cinema di Venezia ha sempre attratto personalità di spicco dal mondo del cinema e dello spettacolo. Durante la kermesse, sarà assegnato il prestigioso “Leone d’oro”, un riconoscimento per le eccellenze cinematografiche. L’edizione 2024 del Festival del Cinema di Venezia offrirà giornate intense, ricche di cinema, moda, economia e arte. Ma questi giorni non saranno solo una celebrazione del cinema, ma anche un’opportunità per promuovere valori fondamentali come la legalità e la giustizia. La partecipazione di Nicolò Mannino all’81ª edizione del Festival del Cinema di Venezia non è solo un omaggio al suo lavoro, ma anche un’occasione per diffondere un messaggio di cambiamento e speranza attraverso la cultura e l’arte. Il suo impegno costante nella promozione della legalità trova in questo evento una vetrina internazionale, capace di amplificare la sua voce e i suoi valori.

A proposito di Redazione

Il giornale si pone l’obiettivo di raccontare con assoluta trasparenza, un volto inedito della Sicilia; profumi, colori ma anche sfumature e ombre non ancora nitide di una terra in continuo mutamento. Esperti del settore che, attraverso le loro rubriche, racconteranno in modo inedito ed esclusivo una terra piena di risorse ma troppo spesso dimenticata. TriLEGGO vuole rappresentare un punto di riferimento unico per i visitatori del tempo che vorrebbero riportare nella loro mente i profumi e gli odori di una terra a tratti dimenticata. Ci occupiamo, inoltre, di fatti di attualità, cronaca, politica e sport senza sentirci fonte di informazione ma strumento dell’informazione. “Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura”, Pasolini.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …