sabato , 13 Luglio 2024

CF MARSALA CAMPIONE REGIONALE UNDER 15 FEMMINILE

Virtus Femminile Marsala – Gloria Città di San Cataldo, gara valevole per la finale di Campionato Regionale Under 15 Femminile, termina sul risultato di 2-1 per le lilybetane che si aggiudicano il massimo titolo per il calcio femminile siciliano di categoria Under 15.
È subito festa al triplice fischio della finalissima andata di scena Domenica 16 giugno sul neutro dei campi Panormus di Palermo, teatro di un grande gioco offerto dalle due compagini isolane di Marsala e di San Cataldo che meglio di tutte hanno saputo distinguersi nei rispettivi Gironi A e B.
Il gruppo di mister Valeria Anteri riesce però a prevalere grazie a due grandi esecuzioni iniziate prima dallo spunto di Serena Pipitone che manda in porta Giulia Caporelli per l’1-0 nel primo tempo e concluse poi con il calcio d’angolo di Claudia Musumeci che pesca il destro di Carlotta Nicocia per il 2-0 nel secondo tempo. A nulla serve infatti la rete dell’avversaria Sofia Costa nel terzo tempo ad accorciare un vantaggio ormai messo però in cassaforte dalle marsalesi, le stesse che conoscono bene la delusione di un secondo posto e che fino alla fine hanno lottato per conquistare il desiderato trofeo.
Al match presenti anche il vice Presidente del comitato regionale Dino Corbo, incaricato di premiare le società coinvolte, il responsabile all’attività agonistica settore giovanile Fabio Giattino e la delegata AIAC al calcio femminile Antonia Giammanco.


TABELLINO:
Risultato: 2-1
Marcatori: Caporelli (14’ st), Nicocia (15’ st)/ Costa (3’ tt).
CFM: Marino, Bahloul, Caporelli, Di Napoli(Foderà 1’ tt), Sciacca(Pulizzi 1’ tt), Musumeci(Tardino 1’ tt), Nicocia, Pipitone B, Pipitone S.
Panchina: Pulizzi, Foderà, Tardino, Mulè.
Allenatrice: Valeria Anteri
Gloria: Imera, Roveccio, Costa, Toscano, Dominici(Samb Awa Dian 1’ tt), Giaquinta(Giunta 1’tt), Rizza(Anzalone 1’tt), Vassallo, Mangione.
Panchina: Giunta, Anzalone, Samp Awa Dian, Di Stefano.
Allenatore: Rosario La Marca
Arbitro: Silvia Capra sezione Palermo
Note: Ammonita Roveccio(G).
Campo da gioco: Villa San Alfonso (Panormus) di Palermo

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

RICERCATO IN CAMPO INTERNAZIONALE: ARRESTATO A TRAPANI DALLA POLIZIA DI STATO

Un trentenne, di nazionalità indiana, è stato tratto in arresto lunedì 8 luglio u.s. dalla …