venerdì , 14 Giugno 2024

SBLOCCATE LE PROCEDURE PER IL NUOVO PIANO PAESAGGISTICO LA GIUNTA TRASMETTE AL CONSIGLIO COMUNALE LE OSSERVAZIONI  

La Giunta Municipale presieduta dal Sindaco Massimo Grillo ha approvato l’atto deliberativo, proposto dal vice Sindaco Giacomo Tumbarello e redatto dal dirigente del Settore Pianificazione e Urbanistica, riguardante le osservazioni al piano paesaggistico ambito 2 e 3 “Area della Pianura Costiera Occidentale”.

“Abbiamo preso atto – chiariscono il Sindaco Massimo Grillo e il vice Giacomo Tumbarello – della relazione sulle osservazioni formulata dal dirigente Mezzapelle ai fini del successivo passaggio in Consiglio comunale e ciò senza entrare nel merito delle predette osservazioni il cui giudizio spetta all’Assessorato regionale competente”.

Le osservazioni presentate dai cittadini sono 50 e vengono adesso trasmesse al Consiglio comunale cui spetta un primo esame. La decisione definitiva verrà poi presa dall’Assessorato regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

“Desidero ancora ringraziare – precisa il Sindaco Massimo Grillo – l’on. Stefano Pellegrino e il Presidente del Consiglio comunale per avere ottenuto la possibilità di poter effettuare delle nuove osservazioni al piano. E’ un risultato molto significativo per i cittadini che, dopo diversi anni hanno avuto la possibilità di poter formulare le loro proposte in merito al piano paesaggistico”.

Questo strumento che, secondo la legge, è propedeutico all’approvazione del nuovo piano regolatore generale, al piano della RNO dello Stagnone e altri regolamenti e piani di carattere urbanistico, con i sui ambiti di tutela: 1, 2 e 3, pone dei vincoli su diverse zone dell’intero territorio marsalese. In particolare le zone più a rischio sono quelle 2 e 3 dove l’attività edilizia verrebbe notevole limitata. Da qui la necessità delle modifiche.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Una marsalese al G7 di Puglia 2024

Un po’ di marsala anche al G7 di oggi. E’ la marsalese Barbara Maria classe …