mercoledì , 28 Febbraio 2024

L’Istituto ‘Florio’ ospita una masterclass su bakery e cioccolateria con due chef belga

L’Istituto Superiore ‘Florio’ ospiterà dal 5 al 9 febbraio, nella sede centrale di via Barresi, una Masterclass con gli chef belga Stijn Van Kerckhoven e Gilles Discart nell’ambito del Progetto Erasmus+ KA121 “Invited experts”. 

Si tratta di due professionisti con esperienze di grande prestigio: lo chef Stijn Van Kerckhoven, Ambassadeur du Pain, docente presso la Sint Jozef school di Geel, freelance bakery consulting, formatore ALMA, a marzo 2023 ha ottenuto la medaglia d’argento al 3° Best of Mondial du Pain svoltosi a Tokyo, mentre Gilles Discart, maître chocolatier e pastry chef, docente presso la Sint Jozef school di Geel, ha partecipato a contest nazionali e internazionali di cioccolateria e ha vinto come studente nel 2013 la medaglia d’argento AEHT nella categoria pastry. 

Gli chef coinvolgeranno alunni e docenti in masterclass su bakery e cioccolateria mostrando dal vivo il loro metodo di lavoro e realizzando alcuni dei loro prodotti più celebri. 

Per la Masterclass Bakery con l’esperto Stijn Van Kerckhoven, gli alunni della scuola di supporto alle attività saranno Andrea Duca, Samuel Rega e Andrea Ruggirello della 5CE, Vittorio Caruso della 4CE e Michela Lauria  della 4CSE. 

Per la Masterclass Cioccolateria con esperto Gilles Discart gli alunni di supporto saranno: Aurora Agueli, Francesco Caradonna e Noemi Coppola della 3P. 

Il professor Antonino Peraino, che ha coordinato l’organizzazione delle masterclass, sarà presente per la supervisione delle attività.

“Un’occasione importante per i nostri alunni che avranno l’opportunità di formarsi con docenti prestigiosi – dice la Dirigente Scolastica, Pina Mandina -. Professionisti che dedicano tempo al loro studio e alla rivisitazione delle loro ricette e che trasferiranno ai nostri ragazzi competenze preziose per l’arricchimento delle tecniche per la lavorazione del cioccolato”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

SI INSEDIA A TRAPANI IL NUOVO VICARIO DEL QUESTORE: È CONO INCOGNITO

Mercoledì 21 febbraio si è insediato il nuovo Vicario del Questore di Trapani, Primo Dirigente …