mercoledì , 28 Febbraio 2024

A Trapani l’artista Enzo Tardia presenta la nuova mostra: “Nugae: scatole magiche e frammenti d’arte”

Si inaugura sabato 9 dicembre, presso lo “Spazio Espositivo Arti Librarie” del prof. Francesco Maria Rizzo, la nuova mostra dell’artista Enzo Tardia intitolata “Nugae: scatole magiche, frammenti d’arte”.

In Via XXX gennaio n°21 a Trapani, in un luogo che trasuda di cultura e storia, prende vita l’ambizioso progetto dell’artista che si staglia tra le massime espressioni dell’arte contemporanea trapanese.

“La mostra – spiega Tardia – nasce, in primis, dalla volontà di esaltare l’arte e consentirgli la massima espressione in un luogo che inebria lo sguardo e l’anima di cultura, tra torchi antichi e utensili di pregiata fattezza”.

Nella mostra, a cura della prof.ssa Martina Emanuela Palermo e della prof.ssa Alessandra Infranca, si esalta il rigoroso linguaggio delle geometrie, oggetto di studio e minuziosa indagine per l’artista.

Tardia, cantore delle forme, celebra la plasmabilità della materia introducendo degli elementi compositivi vocati all’intento di innovare, con acume e dovizia, il suo linguaggio artistico.  

Nella sua esposizione rientreranno infatti alcune recenti produzioni.

Figureranno, tra le altre cose, alcuni oggetti inediti, espressione della modernità consumistica e industriale, assemblati con metodico intento compositivo.

Altri inediti sono i “legni sagomati”, le nuove “sculture in ferro” e le più note “scatole magiche” impreziosite da una brochure a cura di Donatella Giangaspero. La mostra, inaugurata sabato 9 dicembre, sarà visitabile fino al 20 con i seguenti orari dalle 10,00 alle 12,30 del mattino e dalle 16,30 alle 19,00 di pomeriggio. La domenica si riceverà per appuntamento chiamando il numero 3393027350.

Enzo Tardia nasce a Trapani, nel 1960, città in cui vive e lavora. L’amore devoto per l’arte è alimentato da frequentazioni con maestri come Lino Tardia. Altisonanti incontri con critici di rilevanza nazionale e internazionale come Franco Grasso, Dario Macacchi, Renzo Bertoni, Aldo Gerbino, Marco Goldin, Francesco Gallo Mazzeo, Giorgio Celli, Vittorio Spampinato, Andrea Romoli Barberini, Tommaso Romano, Tanino Bonifacio e artisti come Giuseppe Migneco, Ugo Attardi, Franco Mulas, Turi Sottile ed Ennio Calabria gli hanno consentito di innovare la sua arte definendone il tocco e lo stile.

Enzo Tardia ha partecipato a numerose mostre collettive, premi e rassegne a carattere nazionale ed internazionale. Le sue opere sono presenti in collezioni private sia in Italia che all’estero.

Da tre anni fa parte del Gruppo C.O.N.V.I.D ideato da Roberto Sgarbossa.

A proposito di Angelo Barraco

Angelo Barraco, classe 89, è un giornalista siciliano, precisamente di Marsala, in provincia di Trapani. Curioso, attento ai dettagli, negli anni ha collaborato per numerose testate giornalistiche territoriali, nazionali, internazionali, sia cartacee che web. Ha scritto di politica, attualità, economia, territorio, cronaca nera, recensioni letterarie e musica. Ha intervistato molti importanti esponenti della società contemporanea che hanno tracciato un solco indelebile nella cultura e nella storia moderna.

Vedi anche

SI INSEDIA A TRAPANI IL NUOVO VICARIO DEL QUESTORE: È CONO INCOGNITO

Mercoledì 21 febbraio si è insediato il nuovo Vicario del Questore di Trapani, Primo Dirigente …