mercoledì , 28 Febbraio 2024

CANOA – Ottimi risultati per gli atleti della Società Canottieri Marsala al Meeting delle Regioni e ai Campionati Italiani

La stagione agonistica del Comparto Canoa della Società Canottieri Marsala, guidato dal coach Vincenzo Panicola, quest’anno ha registrato vittorie in quasi tutte le gare disputate. In particolare durante l’ultimo Meeting delle Regioni e  Finali Canoa Giovani, che si sono svolte presso il circolo nautico di Caldonazzo, gli atleti della Canottieri marsala hanno trionfato con i seguenti risultati:

1°Alessio Prisma, in due gare in 420 m 200.

2° Gabriel Lo Grasso in K1 2000; 3° nel K1 200 m e 2° nel k2 200 con Pegno.

2° Alberto Pegno nel K1 2000 m 4°, nel K1 200 m 4°e nel K2 200 m.

6° Manuel Sirico nel K1 2000 m e 5° nei 200 m.

2° Gabriele Laudicina alle gare del Meeting in K2 200 m 5° e K4 200 m; 3° in K2 2000 m con A. Rustico. 1° in K4 Open 200 m e 3° nella gara societaria K1 200 m.

Le gare di Caldonazzo fanno parte del circuito della canoa giovani e vengono fatte a fine stagione agonistica. Partecipano sia i selezionati che rappresentano la loro Regione e sia le società singole con i loro giovani. Quest’anno Gabriele Laudicina è stato selezionato per il Meeting delle Regioni e ha gareggiato in K2 e K4 insieme ad altri atleti delle società Siciliane. In queste gare hanno fatto un 3° posto nel K2 metri 2000 e un 2° nel K4 metri 200.

Infine, dal 15 al 17 settembre, presso l’Idroscalo di Milano, si sono svolti i Campionati Italiani velocità Senior/Master/Paracanoa. Quest’anno per la prima volta la Federazione ha aperto la gara ai cadetti B, che si sono cimentati anche in una nuova distanza che è quella dei 500 m. Gabriele Laudicina, nella sua serie, ha fatto per la prima volta la gara nella distanza dei 500m in K1 ed ha chiuso con un ottimo 2° posto.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

SI INSEDIA A TRAPANI IL NUOVO VICARIO DEL QUESTORE: È CONO INCOGNITO

Mercoledì 21 febbraio si è insediato il nuovo Vicario del Questore di Trapani, Primo Dirigente …