mercoledì , 28 Febbraio 2024

Grande partecipazione di pubblico ieri a Calatafimi-Segesta, per la Fiera enogastronomica “I Sapori di Grani Antichi”

‘Sold-out’ ieri per la prima giornata della fiera enogastronomica “I Sapori di Grani Antichi”, organizzata dall’Associazione “Terra dei Sapori – Calatafimi Segesta” con il supporto della Peralta Production, e il patrocinio del Comune di Calatafimi-Segesta, dell’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo e dell’ARS. L’evento ha registrato una grandissima partecipazione di pubblico, che ha assistito, sin dall’inaugurazione e il taglio del nastro, al ricco programma della serata, tra degustazioni di prodotti tipici – busiate, salsiccia, dolci di ricotta, vini pregiati, ecc… – e intrattenimento, con l’esibizione di una scuola di ballo, musica, e il cabaret di Alessandro Gandolfo, che ha divertito tutti i presenti.

Nell’ambito della manifestazione, che si svolge in piazza Nicolò Mazzara, e che ha l’obiettivo di far incontrare il pubblico con i produttori locali e i loro prodotti a Km 0, puntando i riflettori sulla “Sagra della Pasta di Grani Antichi Siciliani”, si è svolta anche la 1^ edizione del Premio 91013 – Eccellenze di Calatafimi-Segesta: premiati sul palco il 6° Reggimento dei Bersaglieri, e l’Aeroporto ‘Vincenzo Florio’ di Trapani-Marsala. A ritirare il premio sono stati, rispettivamente, il Ten. Colonnello Nicolò Bannino, e il presidente dell’Airgest Salvatore Ombra. Sul palco, nel corso della serata, sia per le premiazioni che per i momenti dedicati al territorio, anche il sindaco, Francesco Gruppuso, il vice sindaco, Paolo Fascella, la presidente del Consiglio Comunale, Patrizia Parisi, e l’On. Stefano Pellegrino.

Ad aprire la serata, con Filippo Peralta, della Peralta Production, è stato Andrea Doria, vice presidente dell’Associazione “Terra dei Sapori – Calatafimi Segesta”, che da giovane impegnato nel rilancio e nella valorizzazione dei prodotti tipici e dei grani antichi, in modo particolare, ha lanciato un forte messaggio di tutela della biodiversità e della valorizzazione del territorio con le sue eccellenze. Spazio anche per un talk di cui è stata protagonista Acli Terra, l’organizzazione che  riconosce nell’imprenditore agricolo, nella famiglia e nell’associazionismo rurale i protagonisti della crescita culturale, sociale e politica del comparto agricolo nel suo complesso. Sul palco Nicola Tavoletta, presidente nazionale ACLI TERRA, Giuseppe Peralta, vice presidente Nazionale e Francesco Basiricò, presidente provinciale ACLI TERRA. Domani, domenica 13 agosto, il Premio ‘91013’ verrà assegnato a chi, nei vari ambiti, si è distinto per meriti, tra i cittadini del territorio. Ogni sera l’evento prende il via alle ore 19. L’ingresso è gratuito.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

SI INSEDIA A TRAPANI IL NUOVO VICARIO DEL QUESTORE: È CONO INCOGNITO

Mercoledì 21 febbraio si è insediato il nuovo Vicario del Questore di Trapani, Primo Dirigente …