mercoledì , 17 Aprile 2024

ARMATO DI COLTELLO DA CUCINA, MINACCIA LA NONNA PER FARSI CONSEGNARE DEL DENARO. 26ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) hanno arrestato, in flagranza di reato, un 26enne del posto ritenuto responsabile del reato di tentata rapina ai danni dell’anziana nonna.

A seguito di telefonata pervenuta al numero di pronto intervento 112 NUE, i Carabinieri sono intervenuti in un appartamento del centro di Barcellona Pozzo di Gotto, dove era stata segnalata una presunta aggressione ai danni di un’anziana. Giunti sul posto, i militari riuscivano ad accedere nell’appartamento segnalato, laddove sorprendevano un giovane che, armato di coltello da cucina, stava minacciando un’anziana donna, con l’intenzione di farsi consegnare del denaro. Il giovane è stato subito bloccato dai Carabinieri che lo hanno disarmato e condotto in caserma per gli accertamenti. Da una ricostruzione dei fatti, sentite le dichiarazioni della vittima, i militari hanno accertato che si trattava di nonna e nipote, coinquilini dello stesso condominio, e che l’aggressione da parte del 26enne era scaturita a seguito di una sua richiesta di danaro, verosimilmente da utilizzare per gioco online, che la nonna gli aveva negato, suscitando la sua ira che lo ha poi portato ad aggredirla.

Il 26enne è stato arrestato e, ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ristretto presso il carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, in attesa dell’udienza di convalida.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Enzo Tardia apre il suo studio al pubblico aderendo alla Trapani Gallery Night

Il 18 aprile si svolgerà nella città di Trapani, sulla costa occidentale della Sicilia, la …