mercoledì , 29 Maggio 2024

RIQUALIFICAQZIONE AREA COMPRESA TRA IL LUNGOMARE MEDITERRANEO E LE VIE G. VERDI ED E. LOI

“Ieri pomeriggio  – afferma il Sindaco Massimo Grillo – abbiamo presentato alla Città questo importante progetto che consentirà di riqualificare un’importante area – attualmente in stato di degrado – compresa fra le vie Giuseppe Verdi ed Emanuela Loi e il Lungomare Mediterraneo. Siamo rimasti favorevolmente impressionati dalle reazioni degli operatori e dei cittadini, che seppure abbiano manifestato qualche perplessità soprattutto a livello di carenza di parcheggi, hanno apprezzato l’intervento. Peraltro attraverso un video multimediale si è avuto modo di ammirare come verrà trasformata questa zona dalla quale si avrà modo di ammirare il bacino portuale. Questi lavori saranno integrati con quelli della pista ciclabile, con quelli del Waterfront e, ancora , con il parco di Salinella. Tutto ciò ci consentirà di dare un nuovo volto più bello e funzionale a una zona di particolare rilievo per l’accoglienza dei turisti e soprattutto di aprire un nuovo rapporto della città col mare rendendo visibile il panorama dell’area portuale”.

A presentare il progetto, dopo gli interventi del Sindaco Massimo Grillo, dell’Assessore Giacomo Tumbarello e del Dirigente Pier Benedetto Mezzapelle sono stati gli architetti Giovanni e Domenico Nuzzo di Itinera Lab. Diversi gli interventi di operatori commerciali e anche dei consiglieri comunali Gabriele Di Pietra e Flavio Coppola, presenti all’incontro assieme a Pietro Cavasino e Pino Milazzo.

Nel corso della presentazione si è appreso che il costo dell’intervento, a gravare sui fondi del PNRR, è di circa 2 milioni di euro con la base d’asta che è di un milione e 600 mila euro. La gara è già in fase di espletamento al CUC e da qui a un mese si dovrebbe conoscere la ditta che eseguirà i lavori che avranno la durata di un anno. Per l’attuazione di questa progettazione si sono dovuti preliminarmente ottenere i visti di Sovrintendenza, Demanio e Capitaneria di Porto. In buona sostanza l’intervento consentirà di rimodulare la zona di proprietà comunale sul lungomare Mediterraneo compresa fra gli incroci di via Dello Sbarco e di via Crispi, lato mare. Qui verranno realizzare delle “oasi” con grandi spazi a verde e con un’area dove potranno essere installati dei chioschi. Nella zona interessata alla riqualificazione la larghezza della strada passerà dagli attuali 7 metri a 10.

Nel corso del suo intervento il primo cittadino ha portato a conoscenza dei presenti all’incontro di ieri pomeriggio che presto a Marsala sarà operativo un servizio di “Bike Sharing” con l’utilizzo di 30 biciclette a pedalata assistita che verranno posizionate in luoghi strategici del territorio. Intanto è stato reso noto il risultato del sondaggio relativo alla scelta della pavimentazione in prossimità dell’arco di Porta Garibaldi. I cittadini hanno scelto i mattoni di perlato di Sicilia (quello più chiaro) con il 65,8% rispetto a quelli di Nerello di Custonaci (34,2%).

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Colpisce al capo giovane donna rubandole il cellulare. 43enne ragusano denunciato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Ragusa Principale hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria iblea per rapina aggravata …