domenica , 5 Febbraio 2023

Bia Cusumano e Fabio Gabrielli, insieme in un progetto letterario per commemorare l’olocausto

La scrittrice Bia Cusumano, presidente dell’associazione culturale PalosaKore, e il professor Fabio Gabrielli, filosofo, antropologo, professore universitario, ricercatore, docente  della School of Management dell’Università LUM Jean Monnet, (e già preside della facoltà di Scienze umane a Lugano), insieme in un progetto letterario per commemorare l’olocausto. “Perché ricordare è un dovere – dicono -. Il 27 gennaio non è solo il ricordo terribile dell’orrore della Shoah; il nostro lavoro vuole scuotere le coscienze sullo strazio di ciò che sta accadendo ancora una volta oggi, nel 2023. Un altro olocausto, quello dei bambini russi e ucraini. Perché l’uomo non impara purtroppo. Ripete lo stesso copione sempre. È sempre quello della fionda e del sasso come diceva Quasimodo”.  Un esordio importante per la neo associazione culturale PalmosaKore, che ha una coscienza etica forte e che intende la parola come ricerca di verità e impegno etico. A breve i dettagli della loro iniziativa.  

A proposito di Redazione

Il giornale si pone l’obiettivo di raccontare con assoluta trasparenza, un volto inedito della Sicilia; profumi, colori ma anche sfumature e ombre non ancora nitide di una terra in continuo mutamento. Esperti del settore che, attraverso le loro rubriche, racconteranno in modo inedito ed esclusivo una terra piena di risorse ma troppo spesso dimenticata. TriLEGGO vuole rappresentare un punto di riferimento unico per i visitatori del tempo che vorrebbero riportare nella loro mente i profumi e gli odori di una terra a tratti dimenticata. Ci occupiamo, inoltre, di fatti di attualità, cronaca, politica e sport senza sentirci fonte di informazione ma strumento dell’informazione. “Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura”, Pasolini.

Vedi anche

Elezioni amministrative, si vota il 28 e 29 maggio. Alle urne 1,4 milioni di siciliani in 129 Comuni

Fissate le date del voto per le ammnistrative di primavera. Domenica 28 e lunedì 29 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *