domenica , 5 Febbraio 2023

CONSIGLIO COMUNALE MARSALA. DIBATTITO E VOTO SULLE “PARTECIPATE”

Presenti 14 consiglieri all’odierna seduta del Consiglio comunale, il presidente Enzo Sturiano ha aperto la discussione in Aula sul punto riguardante la “Revisione periodica delle Partecipazioni Pubbliche”. L’atto è stato illustrato dall’assessore G. D’Alessandro che ha elencato le partecipate 2021 – con la percentuale comunale di riferimento – chiedendone il mantenimento, così come deliberato dalla Giunta Municipale: Terra dei Fenici (in liquidazione) 55,97%; Trapani Nord 26,32%; Consorzio Universitario Trapani 45,86%; Ente Mostra Pittura e Marsala Schola 100%; Distretto Turistico Sicilia Occidentale 5,50%; Campus Biomedico (in liquidazione) 45,98%; Gal Elimos 5,69%; Flag Torri e Tonnare 7,15%.

A seguire, l’intervento di P. Ferrantelli sulla richiesta di chiarimenti riguardo a Marsala Schola ha aperto un dibattito politico-amministrativo sull’Istituzione. In Aula anche l’avv. Sergio Bellafiore, presidente CdA Marsala Schola, che ha relazionato sull’attività dell’Istituzione. Al termine, hanno preso la parola – taluni più volte – G. Di Pietra, N. Fici, L. Orlando, R. Passalacqua, W. Alagna, G. Bonomo e I. Gerardi. Sul punto è intervenuto anche il sindaco M. Grillo. Prima di mettere ai voti l’atto, il consigliere G. Di Pietra ha chiesto una relazione dettagliata per ciascuna delle  partecipate, al fine di avere cognizione dei risultati conseguiti. L’assessore G. D’Alessandro ha risposto che l’atto in trattazione riguarda il mantenimento delle partecipate al 31 dicembre 2021, rinviando ogni altro aspetto alla prossima programmazione.

Messa ai voti la delibera, è venuto meno il numero legale. Pertanto, il presidente E. Sturiano ha rinviato i lavori di un’ora, scaduta la quale – al rientro in Aula, sotto la presidenza del cons. P. Cavasino – risultavano presenti all’appello 3 consiglieri. Come da Regolamento, la seduta è stata rinviata a domani, giovedì 29, alle ore 15:30.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

Elezioni amministrative, si vota il 28 e 29 maggio. Alle urne 1,4 milioni di siciliani in 129 Comuni

Fissate le date del voto per le ammnistrative di primavera. Domenica 28 e lunedì 29 …