sabato , 26 Novembre 2022

TRE EPISODI DI VIOLENZA SESSUALE CONTESTATI AL PRIMARIO DEL REPARTO DI RADIOLOGIA DELL’OSPEDALE DI MAZARA DEL VALLO

Sono tre gli episodi di violenza sessuale che vengono contestati al primario del reparto di Radiologia dell’ospedale “Abele Ajello” di Mazara del Vallo, Roberto Caravaglios, 60 anni, attualmente processato con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Marsala Annalisa Amato.

Il medico avrebbe commesso gli abusi su donne che, tra marzo 2016 e giugno 2020, si erano recate all’ospedale di Mazara del Vallo per alcuni accertamenti diagnostici. Le violenze sarebbero avvenute nel corso di un esame diagnostico denominato “isterosalpingografia”.
L’indagine, svolta dalla Squadra mobile di Trapani, è scattata a seguito della denuncia presentata da una delle tre vittime. Secondo l’accusa, il medico avrebbe “allungato” le mani sulle parti intime delle pazienti.

L’Asp di Trapani è “responsabile civile”. Il processo, che si svolge a porte chiuse, potrebbe concludersi con sentenza il prossimo primo dicembre. A difendere Caravaglios sono gli avvocati Walter Marino e Vita Maria Ippolito.

Le donne, costituitesi parte civile, sono già state ascoltate in “incidente probatorio” dal giudice per le indagini preliminari. Nel capo d’accusa, si legge che Roberto Caravaglios “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, in qualità di pubblico ufficiale quale Dirigente medico responsabile della Struttura semplice di Radiologia del P.O. di Mazara del Vallo, mediante abuso di autorità derivante dalla sua qualità di medico e mediante violenza determinata dal comportamento subdolo e repentino da lui posto in essere senza accertarsi del consenso delle vittime, le costringeva a subire atti sessuali”.

A proposito di Nicola Donato

"Essere scettici, realistici e prudenti è assolutamente necessario, altrimenti non si potrebbe fare il giornalismo". Il pensiero di Kapuscinski è anche il mio. Fin da piccolo sono stato sempre appassionato di giornalismo. A scuola fondai un giornalino dal nome "Fatti e idee". La mia passione fu alimentata negli anni novanta, in piena età adolescenziale, da mio padre che conduceva trasmissioni radiofoniche di carattere sportivo presso l’emittente marsalese Radio Azzurra. La passione per il giornalismo cominciò a diventare anche un lavoro a partire dal 2005. Ecco, in rapida successione, le mie esperienze maturate nel campo giornalistico: 2005 – 2007 Conduttore televisivo emittente Canale 2 Marsala; 2007 – 2012 Redattore presso il quotidiano “Il Corriere Trapanese”; 2012-2014 Telecronista Ermes Tv Marsala; 2014 a tutt’oggi direttore del periodico cartaceo “Leggo Città Marsala”; Dal 2015 a tutt’oggi conduttore televisivo presso l’emittente televisiva Canale 2 Marsala; Dal 2022 direttore dell'emittente televisiva Canale 2. Dal primo dicembre del 2019 Leggo Città ha stretto una collaborazione con un gruppo editoriale locale permettendo la nascita di Trileggo di cui ne sono il Direttore. 14/10/2018 Premiato come ospite d'onore alla 19ma edizione del premio Europeo Tindari; 16/01/2021 conferimento d'onore da parte della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI di Tirana (Albania) quale membro d'onore per proficua attività giornalistica svolta.

Vedi anche

PODISMO – A.S.D. PODISTICA SALEMITANA: ANNATA STRAORDINARIA PER IGNAZIO CARUCCIO

L’A.S.D Podistica Salemitana del presidente Alberto Caradonna è ormai presente dal 2011 nel mondo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *